Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il mondo cattolico si mobilita per liniziativa dei cittadini europei "uno di noi"


Il mondo cattolico si mobilita per liniziativa dei cittadini europei 'uno di noi'
07/01/2013, 15:52

I presidenti dei principali movimenti ed associazioni ecclesiali hanno lanciato un appello agli italiani perch sottoscrivano l’iniziativa dei cittadini europei “Uno di Noi”.

“Uno di Noi” vuol dare attuazione alla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo laddove sostiene che il riconoscimento della sempre uguale dignit dell’uomo dal concepimento alla morte naturale il fondamento della libert, della giustizia e della pace.
Per questo “Uno di Noi” chiede che sia garantita dalle Istituzioni comunitarie l’esplicita protezione giuridica della dignit e del diritto alla vita di ogni essere umano fin dal concepimento”.

L’iniziativa stata resa possibile dal Trattato di Lisbona che ha inteso creare uno strumento di democrazia partecipata per ridurre il deficit democratico dell’Unione.

La normativa prevede che vengano presentate almeno un milione di firme raccolte in sette diversi Paesi, ma il Comitato organizzatore, operativo in tutti i Paesi della Ue, punta ad avere un numero molto pi grande di adesioni, approfittando della possibilit della raccolta on line (www.oneofus.eu).


Hanno, ad oggi, firmato l’appello i presidenti di Acli; Associazione medici cattolici; associazione Papa Giovanni XXIII; Azione cattolica; Cammino neocatecumenale; Azione per Famiglie nuove; Comunione e liberazione; Comunit S.Egidio; Focolari; Forum associazioni familiari; Forum associazioni socio-sanitarie; Mcl; Movimento per la vita; Reti in Opera; Scienza&Vita; Rinnovamento nello Spirito; Unione giuristi cattolici.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©