Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

IL PESO DELL'ARIA, FILM-DENUNCIA SULL'USURA


IL PESO DELL'ARIA, FILM-DENUNCIA SULL'USURA
05/07/2008, 12:07

Solo il cinque per cento dei campani denuncia di essere vittima dell’usura. Camorra ma anche precarietà nel dibattito di ieri, al cinema Ambasciatori, con l’anteprima del film-denuncia “Il peso dell’aria” di Stefano Calvagna con Brunella De Nardo. Una Pellicla che parte da una storia vera, in cui lo stesso Calvagna appare come protagonista. Mentre Brunella De Nardo, premiata al Capri nel mondo Award 2007”, è anche una delle voci della colonna sonora e autrice di vari testi.
Polivalente la ventisettenne napoletana, che interpreta Laura, moglie di una vittima di usurai, complice la precarietà del lavoro. Dunque un film multi-tematico, che si presta a svariate platee, da quelle dei cinefili a quelle degli studenti.


 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©