Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Il pianista jazz Joe Chindamo al Maggio della Musica


Il pianista jazz Joe Chindamo al Maggio della Musica
10/05/2011, 09:05

Giovedì 12 maggio ore 20,30 nella Veranda Neoclassica di Villa Pignatelli, secondo appuntamento della XI edizione del Maggio della Musica l'unica rassegna musicale a organizzare i propri concerti in luoghi d'arte grazie alla collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli. Protagonista della serata, uno dei più affermati pianisti jazz del mondo: Joe Chindamo. Un artista assai versatile che per oltre dieci anni si è esibito al fianco del celebre batterista Billy Cobham, una collaborazione che lo ha reso famoso portandolo in vetta alle maggiori classifiche jazz. Ha registrato 18 cd da solista e ha inciso con artisti del calibro di Ray Brown, i Becher Brothers, James Morrison che di lui amava dire: “Ha più destrezza al pianoforte di quanto si possa desiderare. La sua energia e la sua inventiva non hanno limiti. Non chiedere mai un'idea a Joe se non sei preparato a essere sommerso da una valanga di creatività...”. Il suo pianismo formidabile lo ha reso celebre anche nell'ambiente della classica. Ha lavorato come pianista negli studi cinematografici per più di 60 colonne sonore di film tra cui Babe, The man from snowy river II, Missing in action II. Nel 2000 ha iniziato ad incidere per la compagnia giapponese Sawano conquistando il mercato nipponico. In Italia si è esibito nel 2008 proprio invitato dal maestro Michele Campanella che da quest'anno è direttore artistico del Maggio della Musica. A Villa Pignatelli Joe Chindamo suonerà Improvvisazioni su Temi di Giacomo Puccini.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©