Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Film documentario in 3D voluto da Luciano De Fraia

Il Teatrino di corte di Palazzo Reale racconterà la storia di Napoli dal Viceregno all’Unità d’Italia


Il Teatrino di corte di Palazzo Reale racconterà la storia di Napoli dal Viceregno all’Unità d’Italia
03/01/2012, 11:01

E’ stato scritto che esistono due storie: la storia ufficiale, menzognera, che ci viene insegnata e una storia segreta dove si trovano le vere cause degli avvenimenti, una storia vergognosa. Ma qual è la vera storia di Napoli?
Napoli, la storia, film documentario in 3D, voluto da Luciano De Fraia, il poliedrico regista e autore prematuramente scomparso nel giugno scorso, e prodotto dalla Pixel 06, giunge alla sua fase finale con l’uscita del secondo volume, “Un Nuovo Regno: dal Viceregno all'Unità d'Italia”, che De Fraia aveva ultimato poco prima della sua morte. L’ interrogativo su qual è la vera storia di Napoli trova una risposta nel lavoro del team nato dalla passione di Luciano De Fraia, regista e autore del progetto, e nella straordinaria partecipazione di personalità autorevoli quali Nicola Spinosa, storico dell’arte e già soprintendente per il Polo Museale Napoletano; lo storico Paolo Frascani, l'architetto Paolo Mascilli Migliorini, lo storico dell’urbanistica Leonardo Di Mauro, lo storico dell’architettura Alfredo Buccaro, l'attore Peppe Barra, sulle note del musicista austriaco Christof Unterberger. In anteprima nazionale, presso il teatrino di Corte di Palazzo, a partire dalle 16,30, verrà proiettato “Un nuovo Regno”: un progetto di grande respiro, nato da una perfetta miscela tra ricostruzioni virtuali tridimensionali basate su cartografie storiche e rilievi attuali, e riprese di beni archeologici, architettonici e artistici del passato e del presente. Napoli , la Storia Vol. II, è un progetto già apprezzato a livello internazionale che copre la storia di Napoli dalle origini al 1637. Raccontata come un giallo, la storia di Napoli, grazie anche alla tecnica del 3D, restituisce ai nostri occhi gli scenari delle sue diverse epoche, rivelando particolari inediti per tentare di rispondere, oggi, ai tanti problemi di una città ricca, affascinante e complessa.
L’anteprima sarà accompagnata da un dibattito che vedrà la presenza di alcuni dei docenti che hanno preso parte al documentario, tra cui Nicola Spinosa, Alfredo Buccaro, Paolo Mascilli Migliorini, il giornalista e docente universitario Francesco Bellofatto , Giuseppe Giannattasio,esperto di grafica 3D, Michela Maiello , presidente dell’ Associazione "Pixel'06".
Seguirà un rinfresco presso Libreria Treves.
L’ingresso è gratuito.

Per info:
Antonella Cozzi
e-mail: antonella.coz@gmail.com

 

Commenta Stampa
di Rosa Vetrone
Riproduzione riservata ©