Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Al via il 23 febbraio la rassegna "Music Live"

Il Trianon apre alla canzone napoletana


.

Il Trianon apre alla canzone napoletana
09/02/2012, 17:02

Far diventare il teatro Trianon il tempio della canzone napoletana. E’ con questo auspicio che si apre la megarassegna “Trianon music live”. Superati, almeno per il momento, i problemi economici che costrinsero alla chiusura del teatro, a partire dal 23 febbraio il Trianon ospiterà 16 spettacoli con artisti della scena musicale partenopea. Sul palco di Forcella saliranno nomi conosciuti ed affermati come Marco Zurzolo, James Senese,
Peppe Barra, Maria Nazionale e alcuni gruppi emergenti come i Foja e gli Epo.
Chiara anche la politica dei prezzi, che oscilleranno fra i 10 e i 15 euro per venire incontro alle fasce meno abbienti e far sì che il Trianon diventi davvero il teatro del popolo.
 
Da risolvere resta però il nodo della governance a causa dei ritardi dell’istituzione della Fondazione Trianon che dovrà gestire la struttura ed individuare un nuovo direttore artistico dopo l’addio di Nino D’Angelo.

Commenta Stampa
di Maurizio Varriale
Riproduzione riservata ©