Cultura e tempo libero / Happy hour

Commenta Stampa

Il Voga lancia il progetto ROOF APERITIF GARDEN e cambia il modo di fare eventi


Il Voga lancia il progetto ROOF APERITIF GARDEN e cambia il modo di fare eventi
29/09/2011, 13:09

E’ da circa un paio di anni, ormai, che si sente parlare di aperitivi realizzati negli alberghi, nella Milano da bere, capitale dell’ afternoon-drink gli eventi si svolgono nelle hall, così come a Firenze , o al Park Central, il principale hotel di Central Park, o sullo skybar del lussuosissimo Bury Al Arab di Dubai. All’estero e nel resto di Italia la moda e’ già diffusa, ma a Napoli ,a fare da apripista ad un fenomeno che tenderà a consolidarsi al più presto e’ l’organizzazione Voga. In contemporanea con l’uscita dell’ultimo lavoro discografico edito dalla Voga Records, lo staff punta tutto sulla diffusione di un nuovo modo di fare intrattenimento. Il progetto, così come la compilation curata da Marco Corvino e Lino Di Meglio, si chiama Roof Aperitif Garden. Un progetto itinerante che ha preso il via domenica 25 ottobre sulle terrazze dell’ hotel mediterraneo e che ha visto la partecipazione, rigorosamente solo su invito, di circa 350 persone. Un taglio del nastro esclusivo che mira a sbaragliare la concorrenza ancora radicata nel tradizionale modo di organizzare eventi. Roof Aperitif Garden vuole coinvolgere il pubblico napoletano in un nuovo ed indimenticabile viaggio, ma anche i turisti che soggiornano negli alberghi, coinvolti , così come e’ accaduto domenica scorsa, nella magica atmosfera del deep nostrano. “ Siamo molto soddisfatti dell’esordio, la città ha risposto nel migliore dei modi – ha detto Barbara Satriano – responsabile organizzazione Roof Aperitif Garden- Napoli attendeva da tempo, ormai, un cambio di rotta, una novità tra le proposte legate agli eventi musicali, e Roof Aperitif Garden e’ proprio questo, e’ un nuovo modo di stare insieme, e’ originale e attento ai particolari, e segue la linea del marchio Voga “ .

Roof Aperitif Garden giochera’ molto sull’effetto sorpresa, le location, infatti, degli altri eventi, in programma una volta al mese, non verranno comunicate se non una settimana prima. Sono previsti aperitivi all’hotel Vesuvio, al Parker, all’hotel Excelsior, ma e’ impossibile, per ora, sapere quando .

Prevista, inoltre, anche un ulteriore sorpresa nel mese di dicembre, quando , con ogni probabilità Roof Aperitif Garden, approderà in un luogo ancor più suggestivo, tra spazi di una spa, per saperne di più, però dovrete attendere .

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©