Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

In 62 mila per Morandi alla Fondazione Ferrero


In 62 mila per Morandi alla Fondazione Ferrero
26/01/2011, 14:01

Sessantaduemila visitatori per una mostra ad Alba non si erano mai visti, così come erano persino impensabili le lunghe code nei fine settimana.
Il merito è di Morandi la cui mostra sul paesaggio ha conquistato il pubblico così come la critica. Una grande soddisfazione per la Fondazione Ferrero, la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e la Regione Piemonte che si sono rese protagoniste di un evento significativo e di grande richiamo.
"Per Morandi abbiamo avuto moltissimi visitatori venuti appositamente ad Alba da fuori Piemonte", sottolinea con legittima soddisfazione il dr. Mario Strola, direttore della Fondazione Ferrero. "Persone che, attratte proprio dalla mostra, hanno poi scoperto una città ed un territorio che, nonostante la stagione non tra le più clementi, li hanno saputi conquistare tanto quanto le atmosfere rarefatte del pittore".
L'importanza e l'originalità della mostra appena conclusa sono stati evidenziati dai mezzi di comunicazione: mai una mostra alla Fondazione Ferrero è stata seguita con tanta attenzione e passione; una risonanza amplificata anche dalle televisioni nazionali.
Ora la Presidente della Fondazione, signora Maria Franca Ferrero, e il Comitato Scientifico sono al lavoro per definire il tema della prossima mostra con l'obiettivo di tener fede ai presupposti di sempre: esposizioni di qualità, frutto di ricerche che facciano avanzare gli studi e la conoscenza dell'artista o del tema prescelto e, insieme, attenzione alle esigenze del pubblico. Una politica culturale che in pochi anni ha fatto della Fondazione Ferrero uno dei luoghi di riferimento per il pubblico delle mostre.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©