Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

In rete oltre centomila documenti sulla storia del teatro napoletano


In rete oltre centomila documenti sulla storia del teatro napoletano
29/11/2011, 16:11

Uno strumento per ripercorrere la straordinaria ed affascinante storia del teatro ed in particolare quella legata alla tradizione napoletana è offerta dai primi due quaderni di “Archivi di Teatro Napoli” : Teatro e memoria. Madamina, il catalogo è in rete”a cura di Ernesto Cilento ( contributi di Lino Fiorito, Lorenzo Mango, Gennaro Alifuoco, Oreste Zevola, Mario Furnari)

e “La Lucchesi Palli, storia di una biblioteca napoletana”di Rosaria Borrelli.



La presentazione Giovedì, 1 dicembre 2011, ore 16.30 alla Biblioteca Nazionale di Napoli. Interventi di Antonella di Nocera, Assessore alla Cultura Comune di Napoli

Francesco Cotticelli, Discipline dello Spettacolo - II Università di Napoli

Paolo Sommaiolo, Discipline dello Spettacolo - Università L'Orientale

Marcello Andria, Direttore Centro Bibliotecario di Ateneo - Università di Salerno

Angelo Curti, Teatri Uniti Napoli e Mauro Giancaspro, Direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli



Il sito informativo e documentario degli Archivi di Teatro Napoli , realizzato grazie alla stretta collaborazione tra Istituzioni, Enti e privati collezionisti, è un luogo virtuale della memoria teatrale di importanza e valore europeo.

I due volumi” rappresentano un simbolico bilancio dei primi otto anni dell’ interessante progetto multimediale che offre oggi in rete oltre centomila documenti, da quelli direttamente scaricabili a quelli puramente descrittivi o catalografico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©