Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Inaugurato il Salone europeo della comunicazione pubblica, in prima linea lo stand della Difesa


Inaugurato il Salone europeo della comunicazione pubblica, in prima linea lo stand della Difesa
04/11/2009, 09:11


MILANO - Ieri mattina alle ore 10.30, alla presenza del Ministro della Funzione Pubblica On. Renato Brunetta, è stata inaugurata la XVI edizione di COM-PA, Salone europeo della comunicazione pubblica. Il Ministero della Difesa conferma la sua presenza, a questo importante appuntamento espositivo per le Pubbliche Amministrazioni, con un proprio stand istituzionale in cui sono sviluppati in appositi desk le aree tematiche dedicate alle attività comunicative delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri) e del Segretariato Generale della Difesa. Il Ministro Brunetta, dopo aver aperto ufficialmente la rassegna espositiva, ha visitato lo stand del Ministero della Difesa, dove è stato accolto dal Colonnello Giorgio Baldacci, responsabile della Comunicazione dello Stato Maggiore della Difesa e al quale ha rivolto apprezzamenti per i progetti di sinergia sviluppati dalle Forze Armate, nell'ambito di contratti di permuta di beni e servizi, con aziende che utilizzano i loro loghi ufficiali per la produzione di linee di abbigliamento o per editare pubblicazioni tematiche. Anche il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, ha avuto modo di visitare lo stand del Dicastero della Difesa, partecipando ad una video-conferenza con Nave "Aviere" impegnata nel pattugliamento delle acque antistanti le coste libanesi, nell'ambito della missione UNIFIL. «Un ringraziamento per la preziosa opera che con il vostro lavoro svolgete al servizio del nostro Paese e di tutti quei Paesi che hanno bisogno». Queste le parole del sindaco Moratti al comandante di Nave Aviere, Capitano di Fregata Cesare Petruzziello, e a tutti i militari presenti presso lo stand.
L'attività di Videoconferenza realizzata, ieri, con l'Unità della Marina Militare proseguirà nei prossimi giorni e vedrà protagonisti in due distinti eventi, studenti provenienti da istituti della provincia di Milano che potranno collegarsi con i Contingenti italiani impegnati in Afghanistan e Kosovo per conoscere in presa diretta le attività svolte in Teatro operativo. Presso lo stand della Difesa l'autore Giovanni Lattanzi ha presentato il libro "Profondo Blu". Un saggio in cui si percorrono la storia e gli aspetti della navigazione in profondità, partendo dalla prima intuizione di Leonardo Da Vinci sulla possibilità di creare un sommergibile fino a descrivere i moderni sottomarini classe "Todaro" della Marina Militare. Nel pomeriggio, ha invece avuto luogo il convegno "La Difesa in rete per la comunicazione", cioè come la Difesa comunica la propria cultura attraverso collaborazioni con altre organizzazioni aumentando nel contempo "il capitale etico-valoriale del Paese".
Il Salone continuerà fino al 5 novembre 2009.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.