Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Inaugurazione Banca del latte Umano Donato (BLUD)


Inaugurazione Banca del latte Umano Donato (BLUD)
14/10/2013, 13:41

NAPOLI - Nasce la prima Banca del Latte Umano Donato in Campania,  grazie all’impegno dell’Associazione Germogliare onlus,  nata su iniziativa di genitori di neonati che hanno avuto necessità di cure intensive presso  l’Unità di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Buon Consiglio  FATEBENEFRATELLI di Napoli.
L’inaugurazione è prevista per martedì 15 ottobre alle ore 10.30 presso il Centro Congressi FATEBENEFRATELLI di Via Manzoni, saranno presenti il Cardinale Crescenzio Sepe e  il M. R. Padre Provinciale dell’Ordine FATEBENEFRATELLI Fra Pietro Cicinelli, il Padre Superiore di Napoli Fra Alberto Angeletti, il Direttore Amministrativo Antonio Capuano e il Direttore Sanitario Alberto Carbone.  
L’Associazione nasce allo scopo di aiutare gli Operatori sanitari ad offrire ai neonati, alle loro mamme e alle loro famiglie servizi, tecnologie e competenze che possano rispondere ai loro bisogni, nei momenti di maggiore fragilità.
La banca del latte umano raccoglie il latte prodotto in surplus da mamme generose per destinarlo ai bimbi che più hanno bisogno dell’oro bianco: piccoli gravemente prematuri o che hanno gravi malattie dell’apparato gastroenterico o disfunzioni metaboliche.
Il latte della mamma rappresenta l’alimento migliore sia per il neonato a termine che per il neonato prematuro.  Esso presenta infatti, nei confronti delle formule del commercio (ricavate dal latte vaccino modificato), vantaggi di tipo nutrizionale, immunologico, psicologico ed economico. E siccome il latte della propria mamma non è sempre disponibile per tutti i neonati, sorge la necessità di avere a disposizione del latte di donna anche per quei neonati la cui madre non è in grado di allattare.
Diversi i contributi che hanno permesso al nucleo originario di Germogliare onlus di espandersi e diventare una grande famiglia animata da sentimenti di solidarietà e cooperazione con molti amici a sostenerla: il Consorzio CONSAI ha organizzato nel 2012 l’evento Scocca la scintilla, l’ azienda Startegy consulting un corso di formazione per il Personale infermieristico, la compagnia di teatro dell’Ospedale Buon Consiglio E’ chiappariell alcune serate dei loro spettacoli di beneficenza.
L’aiuto determinante è venuto con l’asta di beneficenza di fine anno del 2012, promossa come ogni anno dal Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo metropolita di Napoli, che ha saputo far incontrare lo spirito di solidarietà di tanti autorevoli uomini che hanno donato oggetti e beni, con la generosità di tanti Napoletani che li hanno acquistati per contribuire alla realizzazione del progetto.
Quella dell’ Ospedale Buon Consiglio Fatebenefratelli sarà la trentesima banca del latte materno in Italia, una delle poche del Sud Italia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©