Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Incontro con Monica Triglia, caporedattore di Donna Moderna e autrice del libro "L'altra faccia della Terra"


Incontro con Monica Triglia, caporedattore di Donna Moderna e autrice del libro 'L'altra faccia della Terra'
28/04/2012, 11:04

Vico EquenseSabato 5 maggio 2012 alle ore 18.00, nella sala Polifunzionale della SS. Trinità e Paradiso, sarà presentato il libro “L’altra faccia della Terra” di Monica Triglia edito da Mondadori. Oltre all’autrice, interverranno all’incontro: Gennaro Cinque, Sindaco di Vico Equense, Giuseppe Ferraro, Assessore alla Cultura, Vincenzo Santagada, Presidente dell’Ordine dei farmacisti della Provincia di Napoli, Valeria Puca, Medici senza Frontiere, Silvia Pirone, Magistrato e Candida Guida, Contralto. Modera la giornalista Marina Ciaravolo

Saima, torturata e uccisa dal padre per aver cercato, con il ragazzo che si era scelta, una vita diversa a Karachi. Marie, che dopo aver perso la figlia Laurette nell’epidemia di colera seguita al terremoto di Haiti, ora insegna alle altre donne in una scuola di Medici senza Frontiere come difendersi dall’infezione. Marie Lucie che ha vagato due giorni fra le macerie di Portau-Prince stringendo a sé la piccola Marianne. Lidia, di Guatemala City, caricata a forza su un’auto e violentata tra la folla in un mercato. Anaya che ha partorito a sessanta miglia da Lampedusa su una carretta del mare in avaria. Jeany e Mercy, infettate dal virus dell’Hiv in Malawi, che si curano e continuano a sperare. Sono solo alcune delle storie che l’autrice ha raccolto dalle testimonianze degli operatori di Medici senza Frontiere. Infatti, il libro è dedicato all’organizzazione fondata nel 1971, che fornisce soccorso umanitario in più di 60 paesi a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da violenze o catastrofi dovute principalmente a guerre, epidemie, malnutrizione, esclusione dall’assistenza sanitaria o calamità naturali. Per celebrare i suoi quarant’anni di storia, Monica Triglia ha voluto compiere un viaggio nei luoghi, dove ora stanno operando i medici e i collaboratori che hanno aderito all’organizzazione, che nel 1999 fu insignita del Premio Nobel per la Pace. Pakistan, Haiti, Guatemala, Lampedusa, Malawi sono i Paesi visitati, a ognuno è dedicato un capitolo sviluppato in forma di reportage e le protagoniste di tutte le storie raccontate, sono donne. "Un’occasione per sensibilizzare su un tema così scottante e purtroppo sempre attuale come quello della violenza sulle donne”, con queste parole l’Assessore Giuseppe Ferraro ha commentato l’iniziativa.

Monica Triglia, giornalista, si è sempre occupata di temi sociali: povertà, sfruttamento e lavoro minorile, Terzo Mondo, guerre, economia solidale. Ha organizzato campagne di sostegno a progetti umanitari promossi dalle Nazioni Unite e da numerose organizzazioni non governative e, come inviato, ha firmato reportage da molti Paesi del mondo. Adesso è caporedattore centrale attualità per il settimanale «Donna Moderna».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©