Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

INCONTRO MULTICULTURALE IN PALESTRA PROMOSSO DALLA CURIA


INCONTRO MULTICULTURALE IN PALESTRA PROMOSSO DALLA CURIA
18/12/2008, 11:12

 

Il fitness per la solidarietà! Con questa premessa nasce l’idea di “Childern for Children”, l’evento che si svolgerà sabato 20 dicembre alle 10.30,  presso la palestra Body and Soul in via Mascagni 92. L’iniziativa, fortemente voluto dall’ Ufficio Diocesano Migrantes della Curia di Napoli, sarà  l’occasione per l’incontro multiculturale tra le diverse etnie presenti sul territorio della diocesi.
“Sono sempre più numerosi i casi di madri o padri che lavorano nel nostro paese e che purtroppo si trovano in grande difficoltà per i ricongiungimenti, soprattutto nei periodi natalizi – spiega Monsignor Silvestri, direttore dell’Ufficio Diocesano Migrantes – quando le tariffe aeree entrano in alta stagione. All’iniziativa “Children for Children”, parteciperanno i diversi sacerdoti etnici della diocesi napoletana, ai quali saranno consegnati i regali che ci saranno pervenuti prima o durante lo spettacolo che andrà in scena presso le sale della palestra del Vomero, Body and Soul. Grazie alla solidarietà dei napoletani e alla sensibilità dell’Associazione Sportiva X-Stream, tante famiglie di immigrati, trascorreranno il Natale vicino ai propri cari. Saranno i nostri ragazzi – conclude Monsignor Silvestri - che consegneranno nelle mani dei loro coetanei immigrati i doni che avranno preparati”.
“Sono circa due settimane che i ricavati delle lezioni nelle palestre associate – afferma Raffaele Bevivino, dell’Associazione X-Stream – vengono raccolti per i bambini dell’Ufficio Diocesano Migrantes. In tanti stanno dando il loro contributo e questo ci riempie di soddisfazione. Un modo nuovo di fare sport e di stare vicino a chi è meno fortunato. Sabato prossimo ospiteremo lo spettacolo di danza con l’esibizione di tanti bambini che balleranno e canteranno per i loro coetanei immigrati. Anche questa è la magia dello sport napoletano. Credo – conclude Bevivino – che “Children for Childern” sarà la testimonianza forte dell’impegno del mondo del fitness per la solidarietà nella nostra città”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©