Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Incontro Sepe De Laurentiis, "scudetto con l'aiuto del signore"

Il Cardinale augura al Napoli la vittoria del campionato

.

Incontro Sepe De Laurentiis, 'scudetto con l'aiuto del signore'
28/03/2011, 16:03

NAPOLI - Nell'ambito della conferenza di presentazione di "Napoli Giubileo 2011: insieme per non arrenderci", il cardinale Crescenzio Sepe ha incontrato il presidente del Calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis. L'incontro e' avvenuto nella Curia vescovile. Dopo un simpatico scambio di battute, il porporato ha donato al patron azzurro un video confezionato con la collaborazione di tecnici e artisti partenopei (musica di Antonio Annona) contenente un inno alla squadra azzurra, molto apprezzato da quanti intervenuti all'incontro. Poi Sepe ha parlato di Cavani: "E' uno dei piu' grandi testimoni della fede", ha detto il cardinale. Che in conclusione di manifestazione ha fatto esplodere l'entusiasmo, trasformandosi quasi in un ultra': "La scorsa estate feci visita alla squadra nel corso del ritiro a Folgaria - ha detto Sepe - e dissi che Mazzarri aveva tra le mani una Ferrari, che poteva raggiungere ogni tipo di traguardo. Quanto sta accadendo nel corso di questa stagione lo sta confermando. Io allo scudetto ci credo, penso che il derby di Milano finira' in parita', e che il Napoli battera' la Lazio. In questo modo ci avvicineremo alla vetta, e con l'aiuto del Signore, ma anche di Cavani, Hamsik e Lavezzi, arriveremo fino in fondo, fino alla vittoria del tricolore, anche perche' abbiamo un presidente che e' una cosa unica". De Laurentiis ha abbozzato un sorriso, e se l'e' cavata con una battuta: "Non promettiamo cose che sono nelle mani di Dio, ma a quanto pare il cardinale e' un perfetto presidente onorario del Napoli".

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©