Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Incontro sul controllo delle indicazioni geografiche venerdì al pizza village


Incontro sul controllo delle indicazioni geografiche venerdì al pizza village
03/09/2012, 17:13

Venerdì 7 settembre alle ore 18.30 nell’Area Vip del NAPOLI PIZZA VILLAGE. Matrimonio della pizza con il Provolone del Monaco dop e la Cipolla Rossa di Tropea Calabria Igp

Mangiare bene conoscendo “di persona” i prodotti che si portano in tavola. La qualità delle eccellenze a denominazione comunitaria e la verifica della loro origine. Questi i temi principali del convegno “Il controllo delle indicazioni geografiche” in programma venerdì 7 settembre alle ore 18.30 nell’area Vip del Napoli Pizza Village sul lungomare di Napoli.

Ad aprire il pomeriggio culturale ci penserà il padrone di casa: Sergio Miccù, presidente dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, motore dell’intera kermesse.

Qualificatissimo il parterre dei relatori a partire da Laura La Torre direttore generale della vigilanza per la qualità del consumatore del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

A seguire ci saranno Vincenzo Stabile comandante regionale del corpo forestale dello Stato Campania, Vincenzo Ferrara comandante del nucleo antifrodi dei carabinieri di Salerno, Vincenzo Peretti docente dalla facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università Federico II.

Moderatore dell’incontro Nando Cirella direttore della rivista “Agricultura e Innovazione”.

Il meglio, si sa, arriva sempre alla fine. Così al termine dell’incontro seguirà un “interessante matrimonio” fra la Pizza e i prodotti dei due consorzi di tutela protagonisti della giornata. Quello del Provolone del Monaco dop e dell’ospite “straniero” quello della cipolla rossa di Tropea Calabria Igp, orgoglio made in sud.

Da non perdere l’accostamento fra il prodotto principe della manifestazione e la carne di razza bovina Marchigiana della Fattoria Carpineto.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©