Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

INDOXX, Primo festival del documentario a Napoli


INDOXX, Primo festival del documentario a Napoli
18/03/2010, 16:03

NAPOLI - Indoxx, il primo festival del documentario a Napoli, si svolgerà il 19 e il 20 marzo 2010 presso il complesso monumentale di san Lorenzo Maggiore nel cuore della città. Indoxx è un Festival del documentario sociale e di attualità dedicato alle produzioni italiane ed internazionali, realizzato dall’Associazione Culturale Kosmograph con il patrocinio dell’Assessorato all'’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Campania e dell'Ordine dei giornalisti della Campania, per la direzione artistica di Romolo Sticchi. La giuria è composta da Bianca Berlinguer (presidente), direttrice del Tg3; dallo scrittore Ermanno Rea; dal critico cinematografico Valerio Caprara, da Gioia Avvantaggiato, presidente e produttore esecutivo della GA&A, e da Corrado Gabriele, Assessore Istruzione e Formazione e Lavoro della Regione Campania. Al primo classificato verrà assegnato un premio di 3.500 euro, al secondo classificato un premio di 2.000 euro; un premio di 1.000 euro, messo a disposizione dall'Ordine dei Giornalisti della Campania, andrà al miglior documentario di carattere giornalistico.
Cinque i finalisti in gara: “Gaza, guerra all'informazione” di Anna Maria Selini, “Migrantes, il cammino della speranza”, di Adriano Zecca, “Sloi, la fabbrica degli invisibili” di Katia Bernardi e Luca Bergamaschi, “Rosarno, il tempo delle arence” di Luca Manunza, “Corde” di Marcello Sannino.
Nel corso del festival verranno proiettati i cinque film finalisti e tre fuori concorso “La Santa”, “Burma VJ”, e “Comix: i fumetti vanno alla guerra”.
Previsti anche quattro workshop: “Social Funding” di Nicola Angrisano - Produzioni dal Basso; “Cogliere al volo: filmare in situazioni a rischio” di Ruben Oliva - documentarista; “Produzione e Distribuzione” di Gioia Avvantaggiato - GA&A; “Il documentario come genere” di Federico Schiavi -  residente Ass. Documentaristi Italiani.
Il progetto Indoxx prevede anche la realizzazione, allʼinterno di alcune scuole superiori della regione, di un vero e proprio
corso di formazione e produzione di documentari. Nel corso della manifestazione verranno proiettati i film, fuori concorso, realizzati dal Liceo Classico Pansini di Napoli e dal Liceo Artistico De Chirico di Torre Annunziata (Na).
Sabato 20 marzo alle 19,30 la compagnia Skaramacay si esibirà in “Kalifoo Ground”, la docudanza ispirata ai sanguinosi eventi di castelvolturno che costarono la vita a sei immigrati africani.
Il festival avrà inizio venerdì 19 marzo 2010 alle ore 16,30. Apriranno la manifestazione Ottavio Lucarelli, presidente
Ordine dei Giornalisti della Campania, Corrado Gabriele, assessore alla Formazione Regione Campania, Paolo Monaco, responsabile Scuole Aperte, Romolo Sticchi, direttore Indoxx.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©