Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Inizia domani la Summer School della Fondazione Mezzogiorno Europa


Inizia domani la Summer School della Fondazione Mezzogiorno Europa
09/06/2010, 17:06


NAPOLI - Domani a partire dalle 15.30  prende il via a Napoli la Summer School 2010 della Fondazione Mezzogiorno Europa dal tema, “Etica Coesione Sostenibilità: la responsabilità sociale delle imprese come nuovo modello di sviluppo”. Domani pomeriggio, dopo i saluti di Andrea Geremicca, Presidente Fondazione Mezzogiorno Europa, si svolgerà la Tavola Rotonda dal titolo “Una nuova era di responsabilità”, a cui prenderanno parte Domenico Arcuri Amministratore Delegato Invitalia, Franco Bassanini Presidente Cassa Depositi e Prestiti, Carlo Borgomeo Presidente Fondazione per il Sud, Pierluigi Celli Direttore Generale LUISS Guido Carli Roma, Gianni Lettieri Presidente Unione Industriali Napoli, modera Antonio Polito Direttore de "Il Riformista". La Scuola si concluderà domenica 13 giugno con una Tavola Rotonda, con inizio alle 9.30, dal tema "Puntare sull’etica per uscire dalla crisi. Concorrenza, cooperazione, responsabilità", a cui prenderanno parte Luca Bernareggi Vicepresidente Legacoop, Massimo Ferlini Vicepresidente CDO, Marco Frey Presidente Global Compact Network Italia, Gianni Pittella Vicepresidente Vicario Parlamento Europeo, Umberto Ranieri Docente di Storia dell'Europa Università di Roma "La Sapienza", Adolfo Urso Viceministro allo Sviluppo Economico, modera Paolo Gambescia Docente di Giornalismo Università di Roma "La Sapienza". Sono cinquanta gli iscritti alla Scuola, sei i workshop tematici previsti nel corso delle quattro giornate, trentacinque i relatori. Sarà inoltre presente, nella mattina di sabato, S.E. Crescenzio Sepe Cardinale Arcivescovo di Napoli, con una riflessione sul tema “Etica e Impresa”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©