Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Sui social i razzisti si sono scatenati

Insulti razzisti per la nuova velina di colore di "Striscia la notizia"


Insulti razzisti per la nuova velina di colore di 'Striscia la notizia'
12/09/2017, 11:49

Come tutti gli anni, Canale 5 si prepara a lanciare la nuova edizione di "Striscia la notizia", il programma di intrattenimento che va in onda dopo il Tg delle 20. E ieri sono state presentate le due veline di quest'anno: la napoletana Shaila Gatta, 21 anni, e la 23enne Mikaela Naeze Silva. Che, come si vede dal nome, non ha origini italiane: il padre è angolano, la madre afgana e lei vive in Italia da quando aveva sei anni. Il fatto di avere una ballerina di colore, ha scatenato gli istinti razzisti della Rete. E sono stati molti coloro che hanno protestato: chi chiedeva di sostituirla con una ragazza "autoctona" (anche se si sono utilizzati termini spiacevoli come "ariana"), chi protestava perchè era stata scelta una ragazza di colore per rispettare il politically correct, chi sosteneva che era un regalo alla propaganda del segretario della Lega Nord Matteo Salvini. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©