Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

Istirino Instabile: il monologo teatrale di Angelo Sateriale nel Sannio


Istirino Instabile: il monologo teatrale di Angelo Sateriale nel Sannio
27/12/2012, 11:06

Un ritorno alle radici. Le due nuove date beneventane di Angelo Sateriale, autore e regista sannita operante da tempo a Roma, lo vedono tornare nelle sue zone natie dopo i recenti successi romani con le commedie Domani dimenticheranno e Onestà omeopatica. Sabato 29 dicembre a S. Giorgio del Sannio (BN),  venerdì 4 gennaio a Benevento e sabato 5 gennaio a Fragneto Monforte (BN), Sateriale proporrà un suo gustoso monologo dal titolo Istirino Instabile. E' un'operazione alla quale l'autore tiene molto, perchè assai legata alle proprie terre, come egli stesso dichiara al termine di un anno molto ricco di attività: "Chiudere questo anno e aprire il 2013 con un tour mi rende molto responsabile oltre che orgoglioso. Parlo di responsabilità perchè il protagonista di Istirino Instabile racconta la propria terra, le tradizioni, le abitudini e i vizi. E’ un personaggio che si perde nei ricordi di un mondo che pian piano scompare e che si arrende al dilatarsi di uno nuovo superficiale e futile.” 

Nel monologo Sateriale interpreta tanti personaggi, dai signori anziani con i loro ingarbugliati ma efficaci aneddoti a quei singolari parenti che esternano le proprie opinioni in pieno dialetto paesano. Continua l'autore: “In genere un monologo teatrale viene considerato una spettacolo troppo impegnativo e  noioso, invece non è sempre cosi: Istirino Instabile è un monologo brillante che fa divertire, racconta un modo di essere, di agire e di pensare di una persona che fa dell'ironia lo scudo della sua rabbia emotiva. Un viaggio che entra nelle storie di vita, per poi uscirne con battute sarcastiche e allusioni veritiere, illustrate da volti sempre più perplessi e rassegnati. Insomma è la comicità, il mezzo semplice ma concreto, capace di sviscerare dubbi e presentimenti che attanagliano il protagonista rendendolo goffamente confuso e, appunto, instabile".

Angelo sarà accompagnato dal tastierista irpino Luigi Ziccardi, fido collaboratore e autore delle musiche di altri spettacoli prodotti dall’Ass. Cicolocchio. Anche lui dichiara: "Dopo la prima replica di Istirino Instabile, messa in scena con grande successo nella Sala Impero a Montemiletto (AV) lo scorso 9 dicembre, ho capito che stare sul palcoscenico davanti a una platea è un' emozione indescrivibile che ti segna la vita artistica e non solo". La produzione si avvale infine dei preziosissimiFrancesco Truocchio (audio-luci) e Luana Abbondandolo (direzione generale).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©