Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Sostegno concreto all’editoria cattolica

Istituito il premio Cardinale Giordano


Istituito il premio Cardinale Giordano
21/11/2012, 15:44

NAPOLI - Un sostegno all'editoria cattolica nel ricordo di un cardinale profetico. È la mission del Premio cardinale Michele Giordano istituito da L'Orientale Editrice di Napoli. Il riconoscimento, la cui prima edizione si svolgerà nel 2013 con il patrocinio dell'Arcidiocesi di Napoli e dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, verrà assegnato a un'opera di ambito religioso edita nel corso del 2012. Presidente del premio è il professore Fulvio Tessitore. Segretario è il giornalista Francesco Antonio Grana. La commissione per l'edizione 2013 è composta, oltre che dal presidente e dal segretario, dai giornalisti Ottavio Lucarelli (La Repubblica, presidente Ordine dei Giornalisti della Campania), Antonello Perillo (Rai), Marco Perillo (Corriere del Mezzogiorno), Alfonso Pirozzi (Ansa) e Pietro Treccagnoli (Il Mattino). Tra le opere che saranno candidate dagli editori entro il 31 gennaio 2013, la commissione sceglierà una terna che sarà votata su Facebook. Il volume che otterrà il maggior numero di suffragi vincerà la prima edizione. La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 1° giugno 2013 nella sede dell'Ordine dei Giornalisti della Campania. Il regolamento del premio è consultabile sul sito www.libreriaorientaleditrice.it. "L'iniziativa del Premio cardinale Michele Giordano - afferma Fulvio Tessitore - ha una duplice valenza. È un atto di omaggio a una figura di un rigoroso, colto uomo di Chiesa molto poco capito per la sua sobrietà e scrupolosa interpretazione della sua alta funzione di vescovo. Si rivolge, inoltre, a giovani studiosi e scrittori, che rappresentarono sempre una particolare preoccupazione del cardinale Giordano, che dei problemi della formazione e del sostegno ai giovani fece uno dei motivi della sua lunga azione episcopale".

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©