Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Joaquin Cortes con Ass. Alessandro Morelli al Seven Stars Galleria


Joaquin Cortes con  Ass. Alessandro Morelli al Seven Stars Galleria
11/05/2011, 12:05

Joaquin Cortes ha scelto Milano come città internazionale e di cultura per parlare dei suoi futuri appuntamenti in Italia. All’interno del Seven Stars Galleria è stato accolto dall’Ass. Alessandro Morelli, del Comune di Milano.

L’Assessore al Turismo, Marketing ed Identità Alessandro Morelli ha dato il benvenuto a questo grande artista a nome della città di Milano: “Tre eccellenze si incontrano, Milano Capitale di moda e design, Joaquin Cortes genio della danza e della cultura iberica, Seven Star Galleria eccellenza milanese dell'accoglienza. Sono orgoglioso di accogliere Cortes, un giovane che dimostra quanto con l'arte si possa realizzare nella promozione della propria cultura. La scelta di Milano per la presentazione del suo nuovo spettacolo Cale dimostra che la nostra città e' ormai una Capitale della Cultura riconosciuta a livello internazionale e da subito mi attiverò per trovare un'occasione che possa fare da adeguato palcoscenico ad un artista come Cortes valorizzando nel contempo Milano”.

Joaquin Cortes ha commentato così: “Cale è uno spettacolo che nella mia lingua significa Gitano, cittadino del Mondo, io qui in Italia mi sento come a Casa, il mio sogno nel cassetto rimane ancora potermi esibire a La Scala. Dopo oltre venti anni di carriera ho preso l’essenza delle mie Sette Opere per dare vita al nuovo Spettacolo, un omaggio a mia madre scomparsa”.

Joaquin Cortes ha ricevuto un omaggio dalle mani dell’Ass. Alessandro Morelli in rappresentanza della Modernità ed il Turismo con la Mug Milano Giemme, l’Eleganza con la shopping bag lucida nera Giemme, per la Creatività con il Portalettere Skyline by RossoCiliegia, l’Economia con il porta IPAD a tracolla Tucano, e la Buona Cucina con il Panettone Milano by Loison.

Alessandro Rosso: ”sono orgoglioso di aver ospitato qui un grande artista come Joaquin Cortes, un grande omaggio all’immagine internazionale che la città stessa sta dando all’estero”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©