Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Il racconto: “È stata una brutta esperienza”

Johnny Depp fa flop al botteghino e scampa uno schianto aereo


Johnny Depp fa flop al botteghino e scampa uno schianto aereo
04/11/2011, 12:11

ROMA – Giornate sfortunate per Johnny Depp. Quasi da “sfiga”. Dopo che il suo ultimo film, “Rum Diaries” (“Cronache del rum”), in cui interpreta un giornalista alcolizzato, ha fatto un mezzo flop al botteghino Usa (con appena 4,8 milioni di dollari nel primo fine settimana), l’attore ha anche rivelato di aver fortunatamente scampato un incidente aereo. In altre parole, lo stesso Depp ha raccontato che stava per schiantarsi in volo: “L’aereo semplicemente si è spento. Il rumore dei motori non si sentiva più”, ha raccontato a “Life Magazine” la star 48enne, che viaggiava assieme al regista Bruce Robinson. “Il silenzio. Bruce e io ci siamo guardati e abbiamo detto è proprio così?”, ha proseguito, spiegando che nessuno parlava eccetto loro due: “Oh m... Stiamo per morire. Immagino che sia così che si va giù”. Bruce e Johnny sono poi scoppiati in una risata isterica, ha aggiunto, pensando che quella sarebbe stata la loro fine. “E' stata un’esperienza che ci ha unito molto. Per un momento, stavamo precipitando insieme”. Ma la di là di questa brutta esperienza, resta di fatto che anche il suo ultimo film, costato 56 mln di dollari, se non decollerà si trasformerà in una brutta esperienza per entrambi. Oltre alle critiche negative, infatti, la pellicola non ha incassato neppure i 7 milioni di dollari previsti per la sua uscita.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©