Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Già in passato l'attrice aveva collaborato con gli animalist

La Canalis "abbandonata in auto" nello spot per la Peta



La Canalis 'abbandonata in auto' nello spot per la Peta
13/07/2012, 11:07

Elisabetta Canalis seduta sul sedile anteriore di un'auto sotto il sole, con un abito leggero, ma che boccheggia, spossata, che fa persino fatica a muoversi. E' chiusa dentro, non può aprire le porte, cerca di aprire il vetro, le prova tutte, ma è irrimediabilmente imprigionata dentro. Finchè alla fine si accascia, immobile.
E' così che l'attrice appare nel nuovo spot girato per la Peta, l'associazione animalista per la difesa degli animali. SI tratta di uno spot che vuole richiamare l'attenzione sulla pratica - purtroppo molto diffusa - di chiudere i cani in auto sotto il sole d'estate. Cosa che spesso costa la vita all'animale, dato che il calore che si crea all'interno dell'auto è di molti gradi superiore a quello esterno (non sono solo le maniglie o il volante che scottano). E quelle che sono le azioni che fa la Canalis nello spot sono spesso le stesse azioni che provano a fare i cani per uscire da quella che è per loro una trappola mortale.
Non è la prima volta che la Canalis partecipa agli spot della Peta. Già alcuni anni fa partecipò ad una delle ricorrenti campagne - fatte via via con diverse attrici e personaggi famosi - dove si era fatta fotografare nuda con lo slogan: "Preferisco stare nuda che indossare pellicce".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.