Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

La Ciociaria scalda i motori, dal 3 al 5 agosto arriva il GallinaRock 2011


La Ciociaria scalda i motori, dal 3 al 5 agosto arriva il GallinaRock 2011
01/08/2011, 10:08

Tony Esposito, Kohra’n’Papacaalura, Eva Mon Amour e i Velvet ospiti della kermesse. Enrico Capuano è il direttore artistico. Diciannove le band in gara, tra i partner anche il rock hotel dei Simple Minds

Il countdown è arrivato agli sgoccioli, sta per partire la terza edizione del GallinaRock. Dal 3 al 5 agosto, a Gallinaro, uno tra i contest musicali più importanti del rock torna ad infiammare le serate estive ciociare. Diciannove i gruppi musicali, giunti da tutta la penisola, che si contenderanno l’ambizioso titolo. Un centinaio i musicisti che calcheranno il palco nel corso delle serate. Interverranno alla kermesse ospiti di primo livello: galà d’apertura affidato a Tony Esposito e Kohra'n'Papacalura, il giorno seguente si esibirà Eva Mon Amour, a chiudere l’evento ci penseranno invece i Velvet, nella serata di venerdì. La direzione artistica è affidata a Enrico Capuano, che quest’anno ha presentato il concerto del Primo Maggio a piazza San Giovanni. Vibrante il dopo festival che verrà scandito dai ritmi di Dj Set Le Fleurs Du Mal.

Giunto alla sua terza edizione il festival dei nuovi talenti GallinaRock, ideato e presieduto da Luigi Vacana, in poco tempo è riuscito a ricavarsi una nicchia di rilevanza nel panorama musicale italiano raccogliendo importanti adesioni. Tra gli estimatori del contest figurano il manager degli U2, Paul Mc Guinness e Chris De Burgh, la star irlandese autore del successo mondiale Lady in Red. Il festival, riservato ai cantanti ed ai gruppi emergenti, vedrà quest’anno anche la straordinaria partecipazione di affermati musicisti di spessore. Sarà il sound del biondo partenopeo “king of percussion” Tony Esposito, a dare il là alla terza edizione della kermesse, mercoledì sera. La sua “Kalimba de Luna” ha venduto milioni di copie in tutto il mondo. Assieme a lui sul palco anche i Kohra'n'Papacalura, una delle più esplosive realtà live della penisola capaci, con il loro mix tra italiano e dialetto siciliano, di lasciare senza fiato gli amanti della reggae music. Giovedì invece spazio agli Eva Mon Amour, la band che recentemente si è aggiudicata il primo posto nella classifica Keep On delle migliori rivelazioni live italiane. Chiusura in grande stile affidata alle voci dei Velvet, il gruppo autore dell’indimenticabile tormentone “Boy band” e che, al suo attivo, vanta due partecipazioni al festival di Sanremo (2001 e 2005).

All’evento è abbinata una sottoscrizione: in palio un soggiorno presso l’Hotel Villa Angela di Taormina, considerato il “Celebrity rock hotel” italiano, di proprietà di Jim Kerr dei Simple Minds. Questo premio è il frutto del sodalizio che lega la storica band scozzese al GallinaRock.

Partners pubblici sono il Consiglio Regionale del Lazio, Provincia di Frosinone, Comune di Gallinaro, Università degli Studi di Cassino e Pro Loco. Presenta Aurora Folcarelli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©