Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La Deneuve fa flop a teatro, fischi e proteste


La Deneuve fa flop a teatro, fischi e proteste
06/08/2009, 14:08

Caterine Deneuve ha mandato in scena al festival La Versiliana di Marina di Pietrasanta una sua lettura dell'opera "Je me souviens" di George Perec, in prima mondiale. Ma il pubblico, pur apprezzando la partecipazione di Michele Placido con qualche debole applauso, ha vivacemente contestato l'attrice francese. In particolare, il pubblico non ha gradito che l'attrice abbia recitato la sua parte solo in francese; inoltre, a fronte di un biglietto che costava dai 25 ai 55 euro, hanno potuto assistere ad uno spettacolo di soli 45 minuti. Questo ha generato la rabbia degli spettatori che hanno cominciato a chiedere il rimborso, andando ad affollarsi vicino al botteghino. Alla fine è dovuta intervenire la Polizia, per evitare che la rabbia esplodesse. Questo più la garanzia di avere come rimborso un biglietto gratuito per uno dei successivi spettacoli (esclusi quelli di musica leggera) ha calmato la situazione e a poco a poco ha permesso un ordinato deflusso del pubblico.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©