Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La diva del Gf britannico sceglie di morire in casa.


La diva del Gf britannico sceglie di morire in casa.
05/03/2009, 18:03

Un trasferimento in ospedale per cercare di alleviare con un nuovo breve intervento il lancinante dolore ma poi la richiesta ai medici e ai familiari di tornare a casa per passare i suoi ultimi giorni di vita insieme ai due figli e al marito. Questi gli ultimi sviluppi della straziante storia di Jade Goody, l'ex 'cattiva' del Grande Fratello britannico (famosa per le sue affermazioni razziste contro l'attrice indiana Shilpa Shetty e per le sue liti con gli altri concorrenti del 'Big Brother') che ha accettato di vivere sotto gli occhi attenti delle telecamere i suoi ultimi giorni di vita per poter lasciare ai figli i proventi della 'morte in diretta', dopo che le e' stato diagnosticato un cancro allo stadio terminale e che le e' stata data dai medici una speranza di vita di un mese.

Dopo il week-end trascorso in una clinica per malati terminale, ieri sera la ragazza, che ha 26 anni, e' stata trasferita al Royal Marsden Hospital per tentare di alleviare i dolori insopportabili che affliggono, nonostante la continua somministrazione di morfina. Ma Jade oggi avrebbe chiesto di poter tornare a casa per passare le sue ultime giornate con i figli Bobby, 5 anni, e Freddie, 4, e con il marito Jack Tweed. Dopo aver sposato pochi giorni fa il suo compagno, Jade ha programmato per sabato prossimo il battesimo per se' e per i suoi figli. "Voglio morire a casa", avrebbe detto oggi ai familiari la ragazza, secondo quanto riporta l'edizione on line di 'The Sun'. "Speriamo che possa tornare a casa, perche' e' quello che lei vuole", ha aggiunto il suo portavoce Max Clifford.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©