Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Il 27 gennaio l'ultimo incontro di cultura latinoamericana

La fantascienza nel Rio de la Plata alla Biblioteca Nazionale


La fantascienza nel Rio de la Plata alla Biblioteca Nazionale
23/01/2010, 11:01

Mercoledì 27 gennaio, ore 15.30 alla Biblioteca Nazionale di Napoli “La fantascienza nel Rio de la Plata” ,ultimo degli Incontri di cultura latinoamericana. Loris Tassi, docente a contratto dell’ Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", ricostruisce l’ evolversi in Argentina di un genere poco apprezzato dalla critica che trova a partire dal 1955 nel genio di Borges e nella sua fantasia sfrenata le ragioni per essere apprezzato dai lettori e diffondersi nella letteratura e nel fumetto e poi nel cinema.

Si affermano così autori come Gorodischer, Elvio Gandolfo, Carlos Gardini, mentre altri come Piglia e Aira compiono improvvise incursioni nel genere fantascentifico con romanzi come La ciudad ausente e El juego de los mundos; per finire a cineasti come Spiner e Sapir che creano opere originali e al tempo stesso saldamente ancorate al contesto argentino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©