Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

La Nuova Orchestra Scarlatti presenta "Schumann/Brahms"


La Nuova Orchestra Scarlatti presenta 'Schumann/Brahms'
20/10/2011, 09:10

Sabato 22 ottobre, alle ore 20.00 presso la Sala ‘Chopin’ di Alberto Napolitano Pianoforti (Piazza Carità n. 6) si terrà il concerto Schumann/Brahms, un appuntamento fuori abbonamento dell’Autunno musicale 2011 della Nuova Orchestra Scarlatti. In questa particolare occasione verrà proposto al pubblico napoletano un giovane gruppo cameristico emergente tra i più interessanti del momento, il Quartetto Liaison - nato per valorizzare l’ensemble cameristico di pianoforte (Tommaso Lepore), violino (Paolo Lambardi), viola (Michal Duris), e violoncello (Pierluigi Marotta, che è anche primo violoncello della Nuova Orchestra Scarlatti). Per l’occasione il Liaison si cimenterà in due appassionati capolavori romantici destinati a questa raffinata formazione, il Quartetto in mi bemolle maggiore op. 47 di Robert Schumann, in bilico tra slanci fantastici, struggenti nostalgie e vitalità della forma, e il Quartetto n. 1 in sol minore op. 25 di Johannes Brahms che rimedita le forme classiche in una prosa musicale fluente e avvolgente, dall’attacco iniziale, misterioso e forte, fino all’elettrizzante Rondò alla Zingarese conclusivo.

Il Quartetto Liaison, come indica il suo nome: ‘legame’, intende proporre la sintesi delle diverse esperienze solistiche, cameristiche e orchestrali di ciascuno dei componenti, concentrandosi su di un repertorio non particolarmente vasto ma caratterizzato da profondità musicale e valore artistico.
I membri del quartetto hanno fatto parte di prestigiose orchestre quali l’orchestra Mozart (diretta da Claudio Abbado), la Jugend Mahler, la RAI di Torino, l’Orchestra Sinfonica di Galizia, la Nuova Orchestra Scarlatti; e collaborano con artisti quali Uto Ughi, Oles Semchuk, Enrico Bronzi, Antonello Farulli, Danilo Rossi, Enrico Dindo, Andrea Oliva.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©