Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La Portici Junior Ballet al Mozart Box


La Portici Junior Ballet al Mozart Box
10/09/2009, 11:09

 
Lunedì 14 settembre 2009 alle ore 21,30, presso Palazzo Reale di Portici la Portici Junior Ballet, compagnia giovanile dell’Accademia dello Spettacolo nell’ambito del “Mozart Box” si esibirà in uno spettacolo di danza con le coreografie “Divergence” per le musiche di G. Bizet, balletto neoclassico rielaborato da Virginia Vincenti e “Next” musiche tratte dal Bolero di M. Ravel , opera tra le più frequentate dai coreografi di tutto il mondo, cavallo di battaglia dei più famosi danzatori che, nella coreografia di Irma Cardano, evolve in un emozionante sequenza di immagini, caleidoscopio del movimento nella danza contemporanea. L’ingresso per lo spettacolo è gratuito.  La Portici Junior Ballet nasce dall’acquisita esperienza e le elevate competenze professionali della propria équipe di maestri e dall’entusiasmo e la passione per la danza e lo spettacolo.
La compagnia, nata su iniziativa di Irma CARDANO e Virginia VINCENTI, direttrici dell’Accademia dello spettacolo di Portici, segue le orme della compagnia “IVIR Danza” che dall’ 88 al 98 ha visto ballerini professionisti coinvolti in rassegne e manifestazioni nazionali ed internazionali di grande successo sia di pubblico che di critica. L’Accademia dello Spettacolo, Ente di promozione e diffusione della danza, presente sul territorio di Portici da 27 anni con centinaia di premi al suo attivo vinti in concorsi Internazionali e Nazionali, ha tra le sue finalità la formazione e la promozione per l’Arte della Danza. Sin dai suoi esordi, si è distinta come centro di avviamento professionale di qualità e per questa impostazione rigorosa gode di grande stima nel mondo della danza. L’Accademia si propone, inoltre, come punto di riferimento per i giovani che, sollecitati da autentici e motivati interessi, vogliano avvicinarsi con serietà ed impegno allo spettacolo.
La scuola considera di fondamentale importanza il lavoro svolto in sala durante l’anno e considera particolarmente efficace, per la crescita artistica, il diretto confronto degli allievi con nuove e diverse esperienze, ed è proprio per permettere agli allievi di crescere professionalmente e didatticamente che la scuola si è sempre avvalsa della presenza di autorevoli maestri tra cui Bill HASTINGS (celebre coreografo e maestro di modern dance impegnato in rinomate scuole di New York quali il “Broadway Dance Center”, lo “Step Studio” e il “Peri Dance”), Lia CALIZZA (Maitre Ballet “Accademia Nazionale di Roma”), Pedro DE LA CRUZ (Maitre Accademie “Princesse Grace” di Montecarlo), Renato GRECO (maestro e coreografo, direttore artistico della Compagnia Italiana di Danza Contemporanea), Chet WALKER (coreografo newyorchese e direttore - responsabile casting del corso di jazz e musical theatre del rinomato Festival Jacob’s Pillow Dance, in Massachusetts) e moltissimi altri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©