Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Tante simulazioni di eventi catastrofici

La Protezione Civile festeggia la Giornata Mondiale del Volontariato


La Protezione Civile festeggia la Giornata Mondiale del Volontariato
06/12/2010, 09:12

NAPOLI - Un aereo che rovina al suolo, un uomo imprigionato all’interno di un palazzo pericolante, unità cinofile impegnate nella ricerca di dispersi dopo una scossa di terremoto. Sono state queste solo alcune delle esercitazioni della protezione civile svoltesi stamane a Napoli presso gli spazi di Porta Capuana sotto lo sguardo attonito di centinaia di passanti che, complice il bel tempo, hanno scelto il centro di Napoli per una passeggiata domenicale. Alcuni di questi sono divenuti involontari protagonisti offrendosi come finti feriti nelle varie attività di soccorso simulato.
Attimi di tensione quando una volontaria è stata colta da malore ed immediatamente trasportata al Loreto Mare: per fortuna si è trattato solo di un lieve attacco di lipotomia dovuto al forte freddo.
L’iniziativa, organizzata dal CSV Napoli per festeggiare la giornata mondiale del volontariato, ha visto protagonisti circa 300 volontari e 40 organizzazioni di volontariato della protezione civile oltre a Croce Rossa, Polizia, Vigili del Fuoco, Carabinieri e Guardia di Finanza.
La piazza trasformata in un vero e proprio scenario d’emergenza ha regalato numerosi momenti di suspense ma anche di riflessione e di educazione alla cittadinanza attiva: oltre la mostra di oltre 30 automezzi con diverse funzioni, le tende da campo ed i mezzi anfibi è stato infatti distribuito presso gli stand l’opuscolo informativo del CSV Napoli Sicurezza+Prevenzione = protezione civile .
Un manuale a fumetti da gennaio in tutte le scuole della Campania per sensibilizzare alla prevenzione sui rischi domestici e naturali; come riconoscerli, come prevenirli e come affrontarli. A rimanere affascinati soprattutto i giovanissimi che più volte hanno chiesto ai volontari come potere divenire parte del corpo.
Alla manifestazione presenti le massime cariche del settore da tutta la Regione Campania.
Unica nota stonata la mancata diretta di Radio Marte Stereo che non ha potuto svolgere la propria attività a causa di un raid notturno , la sera precedente, ad opera di ignoti che ha danneggiato alcune apparecchiature necessarie alla messa in onda.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
La Protezione Civile festeggia la Giornata Mondiale del Volontariato
Cordone protezione feriti
Incendio dopo la caduta dell'aereo
Intervento Protezione Civile
Ospedale a cielo aperto
Ospedale del campo
Primo soccorso
Pronto intervento crocerossine
Scalatori dei vigili del fuoco si preparano
Soccorsi feriti
Soccorso incidente aereo
Soccorso feriti
Sommozzatori protezione civile
Un ferito
Vigili del fuoco feriti sulla torre