Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

La questione sociale e un nuovo modello di sviluppo


La questione sociale e un nuovo modello di sviluppo
18/02/2011, 11:02

Lunedì 28 febbraio 2011 alle ore 17.00 a Firenze, presso la Biblioteca delle Oblate in Via dell’Oriuolo, 26. L’associazione Politica e Società.it assieme a Oxfam Italia, organizzano un’iniziativa congiunta di approfondimento sui temi della giustizia economica, della lotta alla povertà e alle diseguaglianze, argomenti più volte richiamati durante un precedente incontro dal titolo “Diamo un’etica all’economia” che si è svolto a Firenze il 1° ottobre 2010.  Su ques! ti temi, la stessa Oxfam Italia sta lanciando un’importante campagna nazionale con un focus specifico sulla giustizia alimentare. Oxfam Italia, nasce dall’esperienza dell’ organizzazione non governativa Ucodep - Unità e Cooperazione per lo Sviluppo dei Popoli - che da oltre 30 anni opera in Toscana sui temi della lotta alla povertà e all’ingiustizia. E’ una delle 10 maggiori organizzazioni non governative italiane che dal 2010 fa parte della Confederazione Oxfam International costituita e operativa in 17 Paesi del Mondo e impegnata in progetti di sviluppo in 100 Paesi emergenti. Presidente onorario Mary Robinson, Consigliere onorario Amartya Sen. Il convegno dal titolo “La questione sociale mondiale e la lotta alla povertà e alla diseguaglianza: idee e proposte per uscire dalla crisi con un nuovo modello di sviluppo“ si svolgerà lunedì 28 febbraio 2011 alle ore 17.00 a Firenze, presso la Biblioteca delle Oblate in Via dell’Oriuolo, 26. Ad introdurre e coordinare il dibattito:  - Simone Siliani, Fondazione Culturale Banca Etica  Ne discutono: - Loretta Napoleoni, Economista e saggista. Vannino Chiti, Vice Presidente del Senato - Presidente Associazione “Politica e Società” - Francesco Petrelli, Presidente di Oxfam Italia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©