Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Striscia giornaliera del primo, prime time del secondo

La Rai conferma il cambio dei palinsesti per Ferrara e Sgarbi


La Rai conferma il cambio dei palinsesti per Ferrara e Sgarbi
10/03/2011, 16:03

ROMA - Il Cda della Rai approva l'arrivo di due nuove "stelle", entrambi dipendenti berlusconiani. Il primo è il direttore del Foglio, Giuliano Ferrara, con la sua trasmissione "Qui Radio Londra". Si tratta di una striscia quotidiana di cinque minuti, sistemata immediatamente dopo il TG1 delle 20, dal lunedì al venerdì. Per un compenso notevole: 3000 euro a puntata, un milione e mezzo all'anno per due anni con l'opzione per il terzo. L'inizio è fissato per lunedì 14 marzo.
Il secondo è il "critico d'arte" ed urlatore perennemente arrabbiato Vittorio Sgarbi. Che avrà la sua trasmissione, dal titolo provvisorio "Il bene e il male" , che andrà in onda su Raidue, alle 21.20. Ancora non è stato stabilito il giorno della settimana in cui andrà in onda il programma così come è top secret come verrà organizzato, ma l'attesa durerà poco: la prima puntata è prevista per i primi di aprile.
L'ok del Cda è arrivato a maggioranza: hanno votato a favore i cinque componenti nominati dal Pdl e il Presidente Garmberti; contrari due dei consigliri di opposizione, mentre Nino Rizzo Nervo si è astenuto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©