Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

LA REGGIA DI CASERTA RESISTE AI RIFIUTI


LA REGGIA DI CASERTA RESISTE AI RIFIUTI
17/01/2008, 09:01

Le conseguenze dell’emergenza rifiuti giorno dopo giorno si fanno sentire sempre più, in ogni settore la Campania sembra perdere qualcosa, rimanere un passo indietro. Il turismo è stato uno dei primi a risentirne indica una perdita di 100mila presenze, alla Cultura e Turismo, Marco Di Lello, vede però nel turismo culturale un dato sicuramente meno negativo.  
Giungono, infatti, alcune buone notizie dalla Reggia di Caserta, dove è allestita da dicembre la mostra di Jacob Philipp Hackert “La linea analitica della pittura di paesaggio in Europa”, le presenze sono in aumento del 21% .
Lo mostrano i dati relativi agli ingressi, registrati dal 15 dicembre 2007 al 6 gennaio di quest’anno, i quai mostrano come il turismo culturale resista a ciò che avviene di orribile in Campania.    
La mostra promosso dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici per il Paesaggio e per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico, per le Province di Caserta e Benevento, diretta da Enrico Guglielmo, e sostenuta dall’assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania di Marco Di Lello.
 

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©