Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

"La Scrittura e il Visivo" con Debora Landolfi blogger


'La Scrittura e il Visivo' con Debora Landolfi blogger
05/03/2012, 12:03

Lunedì prossimo, 5 marzo, alle ore 18.30, le associazioni Liberalibri e Fuci Caserta saranno protagoniste presso la libreria Feltrinelli di Caserta con l’incontro «La scrittura e il visivo, raccontare su internet». In programma un particolare pomeriggio per celebrare e conoscere le nuove forme di letteratura che vanno diffondendosi sul world-wide-web con una testimone d’eccezione, la scrittrice e blogger casertana Debora Landolfi.

Ci si confronterà sul quanto la scrittura destinata al blog, i racconti pensati e scritti per pagine digitali e contenuti in un sito web, siano diversi da quelli pensati e stampati su carta, racchiusi in un libro. Ci si chiederà se l’approccio del lettore di pagine digitali è diverso o la lettura ha la stessa intensità dello sfogliare le pagine bianche un po’ ruvide.

Secondo Debora Landolfi – autrice di racconti sul suo blog «deboraanddebora» (http://raccontidisordinati.blogspot.com/) – «il lettore non decide solamente per le parole o il convincimento della narrazione ma anche per le immagini, l’accattivante pagina web su cui si è scritto. Resterà sempre, però, la scrittura a fare la differenza tra un blog e l’altro, tra un autore digitale e l’altro». Lo scorrere delle parole deve, allora saper affascinare, saper emozionare… perché il mouse è sempre a portata di mano!

La differenza, in questo caso, la fanno i «commenti», occasione in cui il lettore si incontra con l’autore, interagisce mettendo in luce le proprie emozioni, sottolinea i personaggi preferiti, offre spunti di lettura per le storie, diventa comprimario dello scrittore digitale, l’alter ego di chi sta al di là del video, si allinea alla tastiera della voce narrante.

In un’ottica di sperimentazione artistica della letteratura digitale in un contesto prettamente «analogico», storie dell’autrice casertana saranno lette dagli attori Candida d’Auria e Gianrolando Scaringi, il maestro pittore Gerardo del Prete impressionerà le tele con le sensazioni ricavate dalle letture e Gianni Saladino scatterà fotografie dettate anch’esse dalla visualizzazione delle storie. Modera l’incontro Enzo de Rosa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©