Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Multati cinque bancarellai. La sanzione è di 500 euro

La Torre di Pisa in “versione fallica”: scattano 5 multe


La Torre di Pisa in “versione fallica”: scattano 5 multe
01/08/2011, 19:08

Cinque multe da cinquecento euro ad altrettanti bancarellai (un italiano e quattro stranieri) che esponevano vestiario, soprattutto slip, boxer e grembiuli da cucina, con la Torre pendente di Pisa sottoforma di simbolo fallico. È l’esito dell’intervento di controllo di questo pomeriggio in Piazza dei Miracoli, effettuato dagli agenti della Polizia Municipale: i verbali sono stati fatti per aver posto in vendita “merci offensive del pubblico decoro” come previsto dai regolamenti comunali per il commercio. “Le merci - spiega il Comune in una nota - non sono state sequestrate, perché tale provvedimento è previsto soltanto in caso di recidiva, ossia qualora gli stessi bancarellai venissero nuovamente trovati a mettere in vendita la stessa merce ad un secondo controllo”. La polemica della famosa Torre di Pisa in versione fallica era sorta a partire dai giorni scorsi, quando souvenir di questo genere erano stati segnalati, scatenando la furia di Comune e Diocesi. A questi, infatti, l’idea di stampare il celebre campanile progettato da Bonanno Pisano sugli slip, per poi venderlo a 7 euro al paio, non è piaciuta affatto.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©