Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

L'addio di Guccini alla musica


L'addio di Guccini alla musica
28/11/2012, 21:31

MILANO – Pubblicato ieri l’ultimo disco di Francesco Guccicini “L’Ultima Thule”, segnerà la fine di un pezzo di storia musicale italiana. Infatti il cantautore, con questo disco, dice addio alla musica, non scriverà più canzoni. “Un po’ di cose sono state già dette e difficilmente si possono ripetere. Prima c’era facilità, non c’era giorno che non suonassi la chitarra, mentre ora non suono quasi più. E poi il mondo discografico sta sparendo, non ci sono più neanche i negozi di dischi. Ad una certa età si comincia anche ad essere spaventati dal mondo che ci circonda”. Così Guccini spiega il suo abbandono, ma una nuova fase si sta aprendo per lui: “Mi dedicherà alla scrittura, è molto più comodo, lo si può fare a casa, tranquilli.” Quindi presto vedremo un Guccini inedito, nei panni di uno scrittore.

L’ultima Thule esce dopo otto anni di silenzio. Contiene otto tracce che Guccini ha voluto registrare nel vecchio mulino di Pavana e che rappresentano l’addio alla musica, in particolare nella traccia L’ultima Thule che dà il nome al disco e che finisce con: “L’Ultima Thule attende e dentro il fiordo si spegnerà per sempre ogni passione, si perderà in un’ultima canzone di me e della mia nave anche il ricordo”.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©