Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Scritto da Nick Cave, sceneggiatore e musicista

“Lawless”: film sul proibizionismo al festival di Cannes


“Lawless”: film sul proibizionismo al festival di Cannes
20/05/2012, 14:05

CANNES –  Un film sul proibizionismo al festival di Cannes. Un affresco di un’epoca scritto da Nick Cave, sceneggiatore e musicista, per il regista australiano John Hillcoat. Il film s'intitola Lawless, ed e' tratto dalla storia dei nonni di Matt Bondurant diventata romanzo “La contea piu' fradicia del mondo”.

Siamo nel 1931, nel cuore dell’America e in pieno Proibizionismo. I tempi sono duri e i posti di lavoro sono scarsi ma a Franklin County, sui monti della Virginia, i tre fratelli Bondurant hanno dato vita ad un fiorente business locale, producendo e commercializzando un forte distillato di loro invenzione. Con l’arrivo del corrotto agente speciale Charlie Rakes da Chicago, nella Contea di Franklin i giorni del contrabbando sono destinati a finire. Nel Gangster movie western, oltre allo spazio anche per una  storia d'amore,  presente un cast d’eccezzione: Tom Hardy, Shia LaBeouf, Jessica Chastain, Guy Pearce, Gary Oldman, Mia Wasikowska.

"Ho amato il mood del libro, la fusione tra storia d'amore ed eccessiva violenza. La combinazione tra questi due elementi: di solito la violenza fine a se stessa mi annoia al cinema, ma c'è un modo di gestirla, proprio come ha fatto John Hillcoat, che la trasforma in qualcosa di eccitante e nuovo".  Così il cantautore australiano Nick Cave che è  sceneggiatore del film diretto dal connazionale Hillcoat ha spiegato  cosa l’ha spinto ad adattare per il grande schermo “La contea più fradicia del mondo” di Matt Bondurant (Dalai Editore).  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©