Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Le Acli alle Giornate Cattoliche Sociali di Danzica


Le Acli alle Giornate Cattoliche Sociali di Danzica
10/10/2009, 12:10

Ci sono anche le Acli a Danzica, in Polonia, alle Giornate Sociali Cattoliche per l'Europa che hanno aperto ieri e si protrarranno fino a domenica 11 ottobre. "La solidarietà - sfida per l'Europa" è il tema di questo nuovo appuntamento promosso dalla Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece) sulla scia delle tradizionali "Settimane sociali" che si svolgono nei singoli Stati nazionali.

«Porre al centro il tema della solidarietà come sfida per l'europa del futuro - ha detto il presidente delle Acli Andrea Olivero - significa ribadire che le radici cristiane europee sono imprescindibili da un modello sociale inclusivo e aperto a tutti, che non teme ma anzi guarda con fiducia alla convivenza delle differenze. Un'Europa che si vuole cristiana non può non essere un'Europa solidale». «A 20 anni dalla caduta del muro di Berlino - ha aggiunto Olivero - trovarci proprio qui a Danzica a discutere del futuro dell'Europa, è il segno che è possibile sperare nel cambiamento e guardare al futuro con fiducia».

Sono presenti a Danzica con il presidente Olivero, i tre vicepresidenti nazionali delle Acli - Michele Rizzi, Paola Vacchina, Michele Consiglio -, l'accompagnatore spirituale Padre Elio Dalla Zuanna, il responsabile delle relazioni internazionali per l'associazione, Luca Jahier, membro del Comitato organizzativo delle Giornate sociale.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©