Cultura e tempo libero / Mostre

Commenta Stampa

Le “CARTOLINE DELL'ANIMA” in mostra:nella sede di SOS ONLUS a NAPOLI


Le “CARTOLINE DELL'ANIMA” in mostra:nella sede di SOS ONLUS a NAPOLI
22/05/2012, 13:05

Al via la mostra dedicata alla cartoline d’epoca, una scelta significativa sulle loro finalità estetiche e comunicative, denominata le Cartoline dell’Anima.

La collezione verrà inaugurata giovedì 23 maggio alle ore 19 nella sede dell’associazione SOS ONLUS NAPOLI, al corso Vittorio Emanuele 380 (di fianco alla fermata della funicolare di Montesanto).

La rassegna nasce dalla vasta raccolta di Carlo Fruttaldo, che ne ha curato l’esposizione Brunello Nardone.

La mostra sarà presentata da Franco Lista, esperto e critico d’arte, che così la descrive:

“La cartolina illustrata è un semplice, piccolo cartoncino, destinato alla corrispondenza: saluti, brevi e fulminanti messaggi di ogni tipo, auguri, talvolta banalità e frasi di occasione. Eppure, a distanza di tempo, fanno storia le frasi e le immagini della cartolina. La loro storia è sempre ricca di cose inaspettate!

Da quando, nel 1770, il tipografo Schwarz inviò la prima cartolina illustrata al suo collega a Magdeburgo ad oggi, la diffusione di questi colorati cartoncini è diventata un popolarissimo ma spesso anche raffinatissimo mezzo di comunicazione.

In 140 anni di storia, il piccolo cartoncino con il suo gusto ornamentale, con il suo stile d’epoca segna la nostra storia più autentica, sentimentalmente ed esteticamente ripercorribile, dando piena ragione ai numerosi collezionisti alla ricerca dei pezzi più belli e interessanti.

Talvolta, la cartolina documenta le trasformazioni di luoghi, paesaggi, sfondi naturali, scorci e scene urbane, un tempo integri nella loro bellezza e oggi vistosamente compromessi: La cartolina documenta pure costumi, ambienti e condizioni di vita di una società non ancora industrializzata, economicamente arretrata che rappresentano il paesaggio umano di un passato non tanto remoto.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©