Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Le Ecogiornate della foresta regionale di Cuma e Malaze'


Le Ecogiornate della foresta regionale di Cuma e Malaze'
01/09/2010, 18:09

Continua il programma delle Eco-giornate nella Foresta Regionale di Cuma promosse dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania che, attraverso il Settore Foreste di Napoli, da anni tutela e cura la salvaguardia del delicato ecosistema di questo angolo verde. La Foresta viene ancora una volta aperta ai visitatori grazie a due nuovi eventi inseriti all’interno del circuito Malazè 2010, manifestazione giunta alla sua quinta edizione e avente lo scopo di unire e valorizzare il patrimonio archeologico ed enogastronomico dei Campi Flegrei. La Foresta Regionale di Cuma, situata a poca distanza dagli scavi archeologici di Cuma e dal mitico Antro della Sibilla, custode di una biodiversità unica e di testimonianze storiche di grande valore, è il luogo ideale per riscoprire le testimonianze del passato e gustare le bontà enogastronomiche che da secoli rendono questa terra famosa in tutto il mondo. Il 5 e l’11 settembre questi preziosi tesori potranno essere apprezzati grazie ad un tranquillo viaggio in treno che dalla stazione Circumflegrea di Montesanto condurrà i visitatori alla nuova stazione SEPSA di Cuma, recentemente inaugurata, da cui si accede direttamente alla foresta, dove sarà possibile godere di una piacevole passeggiata nella lecceta secolare e lungo la duna mediterranea, effettuare escursioni guidate e assaggiare i vini e i prodotti tipici dei Campi Flegrei. Un’occasione unica per sentirsi più vicini alla natura, alla propria terra e al mito.


DOMENICA 5 SETTEMBRE ORE 10.30

LA CARROZZA DI MALAZÈ:
La carrozza archeo-enogastronomica dei Campi Flegrei

PROGRAMMA
Partenza da Napoli, stazione Circumflegrea di Montesanto, ore 10.43 con la carrozza “Malazè”
“Archeo-viaggiando”: dissertazioni sull’archeologia dei Campi Flegrei a cura dell’ Ing. Francesco Murolo, direttore SEPSA.
• Arrivo alla Stazione SEPSA di Cuma e accoglienza
“Tra il mare e gli scavi”: esperte guide accompagneranno i visitatori attraverso la duna costiera e la lecceta.
Attività a cura della Soc. Coop. “Il volo di Dedalo” Costo: 6 € a persona (gratuito bambini al di sotto dei 7 anni).
• Degustazione nella lecceta: percorso enologico tra i vini flegrei a cura di rinomate cantine.
Al termine del percorso enologico si potrà pranzare in totale relax nelle area attrezzate della lecceta con un menù
a base di piatti tipici dell’area flegrea al costo di €15,00, previa prenotazione, da pagare al momento della
degustazione. I piatti tipici sono realizzati dal ristorante Vinaria di Cuma.
• Rientro in treno con partenza ogni 40 min.

SABATO 11 SETTEMBRE 0RE 17.00

IL MITO E I MISTERI DELL ’ACROPOLI E DELLA FORESTA DI CUMA
Foresta Regionale Area Flegrea e Monte di Cuma
Pozzuoli - Cuma - Ingresso scavi

PROGRAMMA
Incontro all’ingresso degli Scavi di Cuma.
• L’Antro della Sibilla: visita guidata degli scavi, discesa alla Foresta Regionale “Area Flegrea e Monte di Cuma”.
• Accoglienza presso la Stazione SEPSA di Cuma.
• Passeggiata nella lecceta secolare con degustazioni enogastronomiche a cura di rinomate case vinicole flegree.
• Aspettando… Land Art, percorso tra le diverse opere d’arte naturale in corso di allestimento a cura degli artisti
internazionali del progetto Leaf
• La serata Malazè nel bosco si conclude con un piccolo concerto di musica acustica del gruppo “Echi flegrei”.
Costo di €5,00 per guida archeologica al raggiungimento del gruppo di 30 persone.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©