Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Le nuove iniziative del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore


Le nuove iniziative del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore
11/02/2011, 16:02

Da San Valentino alla Festa della donna, si arricchisce la programmazione di iniziative speciali del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore di Napoli.

Alle ordinarie visite agli scavi, al museo e agli spazi del Complesso, si aggiungeranno, diversi eventi, ideati ad hoc per le singole ricorrenze che, dal 14 febbraio all’ 8 marzo, saranno in calendario.

In occasione di San Valentino, del Carnevale, della Festa della donna, i visitatori potranno ammirare, una volta e di più, l’antico complesso di San Lorenzo, rivivendone le atmosfere suggestive e il fascino senza tempo. Lo storico sito monumentale si apre alla città, svelando le sue bellezze e proponendosi come realtà che, costantemente, interagisce con i napoletani e i turisti italiani e stranieri, con la programmazione di visite speciali e teatralizzate, eventi e progetti culturali.

Porte aperte anche ai più piccoli che, protagonisti di laboratori e tour ideati per loro, saranno accompagnati in un percorso di gioco e conoscenza, tra le mura e gli spazi di uno dei complessi monumentali più suggestivi di Napoli.

Si inizia, dunque, lunedì 14 febbraio, per un San Valentino sulle orme di Boccaccio e Fiammetta. Per tutte le dame accompagnate, l’ingresso al Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore sarà gratuito e agli innamorati verrà offerto un brindisi lì dove l’illustre poeta, nel lontano XIV secolo, incontrò la sua musa ispiratrice. Per l’occasione, sarà possibile prenotare, oltre le visite guidate, anche delle speciali visite teatralizzate.

Domenica 6 marzo, a San Lorenzo, si festeggia il Carnevale. Tutti i visitatori del Complesso saranno coinvolti in una giornata festosa e “particolare”. Un team di truccatori professionisti e costumisti, infatti, assisteranno tutti coloro che vorranno celebrare le rituale festa. E per chi sarà sprovvisto di maschera, saranno messi a disposizione abiti ed accessori da antichi romani. Anche per il Carnevale, in programma visite guidate e teatralizzate agli scavi.

Profumo di mimose avvolgerà, infine, il Complesso martedì 8 marzo. Per la Festa della donna il biglietto d’ingresso sarà ridotto per tutte le signore che riceveranno, in omaggio, anche un piccolo cadeau.

Alle speciali iniziative in calendario in occasione delle diverse feste, si affiancherà, inoltre, la programmazione dedicata ai più piccoli. Dopo il successo di precedenti esperienze, come “Museando”, che hanno visto centinaia di bambini e teenager animare il Complesso di San Lorenzo, tornano le attività, le iniziative e le visite teatralizzate rivolti ai visitatori più giovani.

Primo appuntamento il 6 marzo con i laboratori didattici che, unendo la storia con l’arte, il gioco con la conoscenza, divertiranno e intratterranno in modo nuovo e diverso il giovane pubblico. In programma, dunque, “Riproduciamo uno scavo archeologico” (8 – 12 anni), con cui guide scientifiche specializzate insegneranno ai piccoli partecipanti a lavorare come veri archeologi, usando gli strumenti degli studiosi e riportando alla luce pezzi di storia, in modo da scoprire, giocando, gli stili di vita del passato. Con “Antiche e moderne manualità”(6 – 12 anni), invece, i bambini proveranno a costruire vasi e oggetti rifacendosi alla maestria e alle tecniche di altri tempi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©