Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Legato alla realtà, opera prima di Fabio Still


Legato alla realtà, opera prima di Fabio Still
01/12/2011, 14:12

In centinaia hanno gremito gli spazi della Libreria Loffredo del Vomero per assistere alla prima presentazione di “Legato alla realtà” esordio letterario di Fabio Still, speaker acclamato del gruppo Kiss Kiss e personaggio istrionico dello showbitz campano.
Il testo, a tratti autobiografico, narra le vicende sentimentali ed esistenziali di Lello (ipotetico alter ego dell’autore), trentaduenne napoletano in balia delle responsabilità a cui la vita lo sottopone, in un paese difficile come l’Italia. Un lavoro precario e l’assenza di una donna spingono il protagonista a cercare una nuova dimensione, un equilibrio che gli permetta di dare un senso alle proprie azioni. In seguito ad una serie di rocambolesche vicende, apparentemente insignificanti, Lello si ritroverà dinnanzi ad una inattesa scoperta: l’essere già in possesso di ciò che agognava.

Un piccolo show che ha visto alternarsi sulla scena differenti volti noti del panorama radiotelevisivo nazionale, tutti vicini allo scrittore. Tra questi Luca Abete, celebre inviato di Striscia la notizia, autore della prefazione che apre il libro, che ha raccontato la genesi del progetto e regalato una “pigna” portafortuna con dedica all’amico Fabio. Abete ha parlato poi a lungo dell’attuale disagio giovanile, della difficoltà di esprimersi liberamente e di inseguire i propri obiettivi, sottolineando come sia necessario “Non smettere di sognare anche se si resta, per cause di forza maggiore, legati alla realtà”.
Ad Angelo Iossa, allievo della scuola di “Amici di Maria De Filippi” l’arduo compito di “aprire e chiudere le danze”con due brevi esibizioni, accompagnato da chitarra acustica.
Moderatore dell’evento l’inseparabile Gianpiero, collega, “compagno di viaggio” e “guida spirituale” che con il suo carisma ha animato e divertito la folta platea.
Al termine dell’incontro Fabio Still ha salutato i presenti autografando personalmente le copie acquistate.
“Scrivere questo libro è stato come mettere al mondo un figlio, un’esperienza indimenticabile che ha portato alla luce un progetto tutto mio di cui sono estremamente orgoglioso”.
“Legato alla realtà” verrà presentato in altri diversi appuntamenti in giro per la Campania:
4 dicembre ore 18.30 – Sala da tè Ciotola – Grottaminarda
6 dicembre ore 19:00 – Libreria Guida – Nola
9 dicembre ore 19:00 – Libreria Mondadori – Pompei
13 dicembre ore 19:30 – Libreria Mondadori – Avellino
11 dicembre ore 18:00 – Libreria Mondadori – Vulcano Buono
15 dicembre ore 20:00 in collaborazioni con “Amici tutti Vomero” – Porto Palos - Vomero, Napoli
16 dicembre ore 19:30 – Libreria Mondadori – Benevento
18 dicembre ore 18:00 – Libreria Mondadori – Centro Commerciale Campania – Marcianise, Caserta
22 dicembre ore 21:30 – Ex Libris – Palazzo Lanza, Capua
Eracle Edizioni - 154 pagine

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©