Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Letteratura elettronica, si parte da Napoli

Al Pan la mostra Ole con lavori di artisti di tutto il mondo

.

Letteratura elettronica, si parte da Napoli
18/01/2011, 15:01

NAPOLI - L'associazione culturale Atelier Multimediale, in collaborazione con l'assessore alla cultura del Comune di Napoli e Presidente del Forum Universale delle Culture, Nicola Oddati e con il Direttore del Pan - Palazzo delle Arti, Marina Vergiani, ha messo in campo il 1° Convegno internazionale di Letteratura elettronica Ole (Officina di Letteratura Elettronica), a cura di Lello Masucci e Giovanna Di Rosario. L'incontro ha acceso i riflettori sulle trasformazioni che la letteratura sta subendo sia per lo sviluppo delle tecnologie digitali, sia per le immigrazioni di popoli da zone depresse verso zone ad alto tasso di sviluppo. Nuovi linguaggi stanno dando, infatti, origine ad una trasformazione epocale, che già investe tutto il genere umano e da cui dipenderanno le scelte sociali, ambientali, politiche, religiose, economiche ed artistiche del nuovo millennio. Lello Masucci, direttore artistico dell'Atelier Multimediale e Giovanna Di Rosario, professoressa dell'Università di Jyvaskyla (Finlandia), oltre a fare il punto sullo stato dell'arte, sono scesi in campo per far conoscere al pubblico italiano la letteratura elettronica, già diffusa negli altri paesi europei. Nel corso di questa prima giornata di lavori è stata poi inaugurata la mostra Ole, realizzata con i lavori degli artisti invitati al convegno,c he resterà al Pan sino al 20 febbraio 2011.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©