Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Letteratura: tutto pronto per la seconda edizione del concorso "Sotto i cieli di Torino"


Letteratura: tutto pronto per la seconda edizione del concorso 'Sotto i cieli di Torino'
06/12/2010, 11:12


TORINO - In concomitanza con i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, le Associazioni, Circolo Legambiente L’Aquilone e l’Associazione Culturale e Sportiva Campus di Torino, propongono la Seconda edizione del Concorso Letterario Sotto i Cieli di Torino, il cui tema è: Il CONFINE: una linea attraversata dalle Storia e dalle storie. Partendo dalle linee colorate delle carte geografiche che mutano e si consolidano con le guerre e i trattati della grande Storia, il confine in realtà sembra creato proprio per essere violato. Sovente infatti esso è tracciato a tavolino, secondo logiche incomprensibili per chi si vede la propria terra e la propria casa violate da un cheek point, da un muro o da fili spinati. Ci sono poi confini impercettibili, all’interno di uno stesso quartiere, là dove meno te lo aspetti, in una città mutilata da un terremoto, dentro di noi, tra sessualità incerte, attraversati da barconi stracolmi di disperati. In questa seconda edizione, oltre alla città di Torino, altri Comuni hanno accettato di patrocinare l’iniziativa, piccole realtà di “confine” e non solo in senso geografico , Comunità i cui Sindaci hanno intrapreso scelte amministrative in controtendenza, con politiche territoriali volte al minor consumo del suolo, al rispetto dell’ambiente, alla trasparenza amministrativa, alla pratica dell’accoglienza. E così un quartiere di Torino, Borgata Frassati, si unisce idealmente, attraverso un Concorso letterario, a luoghi lontani, da Sauris a Caulonia, da Torre Pellice a Teano, ed ancora Celle di Macra , Cassinetta di Lugagnano, Cantalupa..…..nell’intento di creare Reti di fratellanza e di abbattere le barriere create per escludere. Il Concorso non ha limiti di territorio, tutti i cittadini purché maggiorenni, possono inviare le loro opere entro il 31 maggio 2011. Sono previste tre sezioni, il Racconto, la Poesia, il Radiodramma e tre primi premi di 1000 euro ciascuno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©