Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Suonerebbe con gli Oasis per celebrare i 20 anni dal debutto

Liam Gallagher: "Provo droghe nuove"

Nell'intervista all'Indipendent ha parlato anche dei figli

Liam Gallagher: 'Provo droghe nuove'
11/06/2013, 22:02

In un’intervista concessa all’Indipendent, Liam Galagher, fratello di Noel ed ex cantante degli Oasis, band sciolta quattro anni fa, ha ammesso di fare ancora uso di droghe. Liam, però, ha confessato di preferire l’alcool agli stupefacenti: “Ne faccio uso quando esce qualcosa di nuovo, ma mi ci vogliono tre giorni per riprendermi e cerco di evitare. Per me, una buona serata è tornare a casa sbronzo ma senza aver toccato un grammo di roba”.

Nell’intervista, tuttavia, l’ex cantante degli Oasis non ha parlato solo di droga e alcool, ma anche dei suoi figli, Lennon, avuto dalla ex moglie Patsy Kensit e interessato al canto e alla chitarra, e Gene, avuto da Nicole Appleton e appassionato di batteria. Inoltre, Liam ha parlato anche degli Oasis, spiegando di essere disposto a suonare nuovamente con il gruppo in occasione dei vent’anni di “Definitely Maybe”, l’album con cui il gruppo debuttò nel 1994 in Inghilterra e negli Stati Uniti. “Sarebbe bello suonare insieme per l’anniversario – ha detto Liam –. Per me andrebbe bene, lo farei gratis, anche se non mi tirerei indietro se qualcuno decidesse di investire molti soldi”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©