Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Libri, Origini del Teatro italiano


Libri, Origini del Teatro italiano
04/03/2011, 16:03

ORIGINI DEL TEATRO ITALIANO. DUE VOLUMI ENTRO CUSTODIA CARTONATA. EDIZIONE ANASTATICA SECONDO L'EDIZIONE LOESCHER 1891 Autore: Alessandro D'Ancona Editore: Bardi Editore Formato: Volume 1 (La rappresentazione drammatica del teatro toscano) contenente i libri I e II. In 8°, 672 pp. Volume 2 (Il teatro mantovano nel secolo XVI) contenente il libro III e le appendici. In 8°, 628 pp., Appendice I: La rappresentazione drammatica nel contado toscano Appendice II: Il teatro mantovano nel secolo XVI Anno: 1996 Codice ISBN: 88-85699-46-4 Prezzo (di copertina): 62,00 Euro

INDICE DEL VOLUME PRIMO
LIBRO PRIMO
I - Introduzione
II - I Padri della Chiesa e il Teatro latino III - Origini sacre e liturgiche del nuovo Dramma IV - Il Dramma liturgico V - La Chiesa e il nuovo Dramma VI - Svolgimento del Dramma liturgico VII - Origini del Dramma sacro in Francia, VIII - Origini del Dramma sacro in altre parti di Europa IX - Origini del Dramma sacro in Italia X - I Flagellanti e la Lauda drammatica umbra XI - Fonti della Lauda drammatica XII - La Lauda drammatica e la Liturgia XIII - La Lauda drammatica diventa Devozione, e si diffonde fuori dell'Umbria XIV - Le Devozioni del Giovedì e del Venerdì Santo XV - Se la Sacra Rappresentazione nascesse nel secolo XIV XVI - Nascimento della Sacra Rappresentazione in Firenze nel secolo XV, e sua relazione colle feste di San Giovanni XVII - La Sacra Rappresentazione in Firenze nel secolo XV XVIII - La Sacra Rappresentazione fuori di Firenze nel secolo XV XIX - La Sacra Rappresentazione nel secolo XVI

LIBRO SECONDO
I - Dei varj nomi delle Sacre Rappresentazioni II - L'Annunziazione e la Licenza III - Metro e Canto delle Rappresentazioni IV - Attori, compagnie, spettatori, luoghi, giorni, ore, durata e modo di recitare le Sacre Rappresentazioni V - Lingua della Sacra Rappresentazione VI - Fonti leggendarie della Sacra Rappresentazione, e carattere di questa VII - Della unità d'Azione nella Rappresentazione Sacra, e di quelle di Tempo e di Luogo VIII - Assetto scenico della Sacra Rappresentazione IX - Gl'Ingegni teatrali X - Intermezzi e Pompe sceniche XI - Personaggi divini e diabolici nelle Sacre Rappresentazioni XII - Personaggi simbolici nelle Sacre Rappresentazioni XIII - I Contrasti XIV - Personaggi umani della Sacra Rappresentazione: ecclesiastici, cortigiani, consiglieri reali, astrologi, medici, giudici XV - Mercatanti, soldati, manigoldi, banditori, cavallari XVI - Pastori, contadini, poveri, compagnacci, osti, malandrini XVII - Le donne nella Sacra Rappresentazione XVIII - Carattere religioso e morale della Sacra Rappresentazione XIX - Del modo di comporre una Sacra Rappresentazione Aggiunte e correzioni

INDICE DEL VOLUME SECONDO
LIBRO TERZO
I - Drammi profani del secolo XV e XVI modellati sulla Sacra Rappresentazione II - Cause letterarie della decadenza della Sacra Rappresentazione Risorgimento delle forme classiche La Sacra Rappresentazione ne' conventi femminili III - Cause politiche e religiose della decadenza della Sacra Rappresentazione Ultime trasformazioni della Sacra Rappresentazione IV - Viventi reliquie del Dramma sacro

APPENDICE I
LA RAPPRESENTAZIONE DRAMMATICA DEL CONTADO TOSCANO I - Le Rappresentazioni Drammatiche del Contado in varie parti di Europa e d'Italia II - Le Rappresentazioni Drammatiche del Contado Toscano Le Giostre, i Bruscelli, i Maggi III - La strofa e il verso del Maggio : la musica e la recitazione IV - I teatri del Contado V - Il Prologo VI - Argomenti de' Maggi Cenni sul Luigi XVI e suII'Incendio di Troja VII - Caratteri e forme del Maggio 284 VIII - Lo spettacoloso ed il meraviglioso nel Maggio IX - Il faceto e il comico nel Maggio X - La morale del Maggio XI - La Licenza XII - Analisi del Giudizio finale e del san Bonifazio XIII - Le fonti e gli autori de' Maggi XIV - Le Buffonate e i Contrasti XV - Antichità de' Maggi Conclusioni

APPENDICE II
IL TEATRO MANTOVANO NEL SECOLO XVI
I - Primi saggi teatrali a Mantova
II - Francesco e Isabella Gonzaga
III - L'Orfeo
IV - Dal 1500 al 1525
V - Gli ebrei di Mantova e il teatro
VI - Dal 1531 al 1534
VII - Dal 1542 al 1599
VIII - La rappresentazione del Pastor fido a Mantova
IX - Conclusione
Nota a pag 416 Degli abiti da usarsi nelle rappresentazioni sceniche
Nota a pag 422 Spettacolo alla Corte di Mantova
Aggiunte e correzioni
Indice alfabetico

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©