Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Il nuovo format sui problemi della Campania

Lo "Sguardo Critico" di Pina Tommasielli su Julie Italia


.

Lo 'Sguardo Critico' di Pina Tommasielli su Julie Italia
04/02/2010, 18:02

Conoscere per deliberare recita un noto motto democratico: la conoscenza delle informazioni é il primo passo verso la democrazia, ma non é ancora sufficiente. E' perciò che questo ciclo di trasmissioni si intitola Sguardo critico: la dottoressa Pina Tommasielli esercita la professione di medico a Napoli e al contempo porta avanti nella società le sue battaglie di una vita: pari opportunità e dignità tra i generi, amore per l'ambiente, una sanità più giusta, e soprattutto in ascolto dei propri pazienti.
Da quando il suo impegno sociale e politico viaggiano di pari passo, la dottoressa Tommasielli ha eletto a sede del suo attivismo l'Italia dei Valori di Antonio di Pietro.
E' da questo punto di osservazione, con l'impegno di cambiare quello che non va in Campania, che ogni settimana il nostro intervistatore porge allo sguardo critico di una cittadina sinceramente impegnata tre temi di attualità, centrali per la dialettica dello schieramento politico cui appartiene.
Questi i temi della prima puntata: il Consiglio Regionale della Campania si é data una legge innovativa in materia di rappresentanza democratica: in questo settore le pari opportunità possono rappresentare la vera miniera di risorse umane per il terzo millennio.
Secondo sguardo sull'attualità riguarda la crisi del mondo del lavoro e le manifestazioni anche drammatiche degli ultimi giorni: proprio nelle scorse ore la dottoressa Tommasielli si é recata insieme all'europarlamentare Luigi de Magistris a incontrare i lavoratori Fiat di Pomigliano.
La questione morale, e le sue declinazioni all'interno dei partiti e in particolare dell'Italia dei Valori, é l'argomento conclusivo della puntata: un tema non procrastinabile, sul quale si avrà modo di tornare, per la sua centralità nell'articolazione tra rappresentanza e esercizio del potere.
Il prossimo sguardo critico sarà dedicato interamente al mondo della sanità.

Commenta Stampa
di Oliviero Genovese
Riproduzione riservata ©