Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

L'Orchestra de I Solisti di Napoli rende omaggio ad Antonio Vivaldi


L'Orchestra de I Solisti di Napoli rende omaggio ad Antonio Vivaldi
09/04/2011, 10:04

Lunedì 11 aprile (ore 20,30) nella Cappella palatina del Maschio Angioino secondo concerto della stagione Ancem (Associazione Napoli Capitale Europea della Musica) presieduta da Filippo Zigante che ne è anche direttore artistico.

Il secondo appuntamento vedrà l’Orchestra I Solisti di Napoli diretta da Susanna Pescetti fare un omaggio al maggiore compositore della scuola barocca italiana, Antonio Vivaldi. Il titolo della serata è “Concerto per archi”. Con l'Orchestra ci saranno tre solisti Loana Gorun violino di spalla dell'Ancient Music Ensemble di Bucarest e membro della Philarmonic Sinfony Orchestra, che spesso il pubblico napoletano ha ascoltato anche al Teatro di San Carlo; Silvano Fusco primo violoncello di numerose orchestre dal 1999 al 2002 e secondo violoncello del Teatro di San Carlo, grande conoscitore anche di musica contemporanea, passione che lo ha portato a collaborare con molti compositori del nostro tempo e, infine, Patrizia Imperatore, clavicembalo, che dopo aver collaborato per anni con l'Orchestra Alessandro Scarlatti della Rai di Napoli, al suo scioglimento, si è dedicata con passione all'insegnamento.

Il programma della serata prevede l'ascolto del Concerto in la maggiore per archi e cembalo; del Concerto per violino, archi e cembalo “Il Proteo o sia il mondo al rovescio”; del Concerto per violino, violoncello, archi e cembalo in si bemolle maggiore; del Concerto in sol maggiore per archi e cembalo “Alla Rustica” e, infine, del Concerto in do minore per archi e cembalo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©