Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

E Sorrentino ringrazia Maradona

L'Oscar va a "La grande bellezza" -video


.

L'Oscar va a 'La grande bellezza' -video
03/03/2014, 09:42

LOS ANGELES - L'Oscar torna in Italia 15 anni dopo: Paolo Sorrentino vince l'ambita statuetta per il miglior film straniero con La grande bellezza.

Sul palco a ritirare il premio salgono Sorrentino ed il suo protagonista, Toni Servillo, accompagnati dal produttore, Giuliano. "Grazie a Toni e Nicola, grazie agli attori e ai produttori. Grazie alle mie fonti di ispirazione, i Talking Heads, Federico Fellini, Martin Scorsese, Diego Armando Maradona. Mi hanno insegnato tutti come fare un grande spettacolo. Che è la base per il cinema. Grazie a Napoli e a Roma, e alla mia personale grande bellezza, Daniela e i nostri due figli. Sono molto emozionato, questa vittora era tutt'altro che scontata. Gli altri film erano forti, mi sento felice e sollevato", ha affermato il regista.

Sorrentino, sotto pressione fino a prima della vittoria e felice per il premio, si augura che "questo film e questa vittoria siano una porta aperta affinché il cinema italiano diventi più cinema per il mercato internazionale". Il regista ha detto poi di sentire ora un senso di responsabilità che lo fa diventare rappresentante del cinema italiano nel mondo. "È una sensazione che ho provato negli ultimi giorni perché tanta gente parlava del mio film e voleva che vincessi, e quindi mi sentivo sotto pressione. È stato un momento non facile da vivere, ma ora sono felice. Non è facile descrivere cosa sto provando".

Per quanto riguarda tutti gli altri premi sono stati rispettati, in gran parte, i pronostici della vigilia. Miglior film è "12 anni schiavo", miglior attrice protagonista è Cate Blanchett in "Blue Jasmine" di Woody Allen, miglior attore protagonista è Matthew McConaughey in "Dallas Buyers Club". I premi per gli attori non protagonisti vanno a Lupita Nuong'o per "12 anni schiavo", e a Jared Leto per "Dallas Buyers Club". "Gravity" si aggiudica tutti i premi tecnici, il "Grande Gatsby" le statuette per i costumi e la scenografia, "Frozen" della Disney il premio per il miglior film d'animazione. Il miglior regista è Alfonso Cuaron per "Gravity".

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©