Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Insigne, D'Ambrosio e Lodi per riqualificare il territorio

Lotteria di beneficenza, in campo i campioni del calcio


Lotteria di beneficenza, in campo i campioni del calcio
27/02/2014, 14:43

CAIAVANO (NA) -

Campioni in campo e nella vita. I calciatori napoletani Lorenzo Insigne del Napoli, Danilo D’Ambrosio dell’ Inter e Francesco Lodi del Catania partecipano ad una lotteria di beneficenza al fianco dell’ associazione di volontariato del Parco Verde di Caivano, comune in provincia di Napoli, “Un’ infanzia da vivere”, donando le magliette che hanno indossato nelle precedenti partite del campionato di Serie A. Il ricavato servirà a riqualificare le aree verdi del rione periferico cittadino e per altre strutture sportive. L’ estrazione dei premi, previsto per domani alle 17,30 presso il campo del Parco Verde, metterà in palio la maglia numero 24 di Insigne che lo stesso fuoriclasse di Frattamaggiore, comune confinante con quello di Caivano, indossò nel match vinto per 2-0 dal Napoli al San Paolo contro la Sampdoria. D’Ambrosio, caivanese doc, ha donato la maglia numero 3 che indossava quando era ancora un giocatore del Torino, prima di passare poi alla corte di mister Walter Mazzarri con l ‘Inter. Invece la maglia numero 10 di Francesco Lodi, anche lui di Frattamaggiore, verrà messa in palio in una prossima estrazione. L’ iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Caivano insieme con Confimpresa Campania e Provincia di Napoli in collaborazione con il Forum Comunale della Gioventù e l’ associazione ArciScampia. L’ obiettivo è quello di dare speranza e prospettive reali a tutti quei ragazzi che vivono il disagio sociale di un rione difficile come quello del Parco Verde, di solito alla ribalta della cronaca locale per avvenimenti negativi. Già in cantiere l’ attivazione di laboratori di pianificazione con lezioni pratiche rivolte ai giovani ed un centro di ascolto e mediazione per le famiglie.

Commenta Stampa
di Giovanni Concas
Riproduzione riservata ©