Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Luciano Lo Casto in concerto all'ex Libris di Capua


Luciano Lo Casto in concerto all'ex Libris di Capua
10/01/2013, 17:37

Una serata all’insegna della musica dal vivo quella in programma sabato 12 gennaio all’ex Libris di Capua. In concerto, a partire dalle ore 22, nei locali del noto ristorante, il cantautore Luciano Lo Casto, originario di Avellino e tra i partecipanti dell’edizione 2012 del Premio Tenco. Al suo fianco i musicisti Elia Neri (chitarra), Aldo Capasso (contrabbasso) e Biagio Falco (batteria). Il giovane artista, attesissimo a Palazzo Lanza dopo il successo dello scorso anno, porterà in scena tutto il suo repertorio (con brani tratti dal suo primo album dal titolo ‘Alla Spina’) e tanti inediti. Paragonato a Tom Waits per il suo timbro di voce, Luciano Lo Casto regalerà al pubblico di Capua nuove sonorità e nuove storie frutto del suo continuo vagabondare in giro per il mondo. Incline alla musica già dall’età di cinque anni, Luciano strimpella la chitarra, è affascinato dalle percussioni e suona il pianoforte con grande solerzia. Tredicenne viene ammesso al conservatorio. Inizia a scrivere canzoni. Ma appena maggiorenne lascia tutto e parte alla volta di Madrid. La Spagna lo forgia e lo ospita per un anno. Durante questo periodo riesce a penetrare nel mondo dei gitani. Impara a suonare la fisarmonica, i canti tradizionali, suona per strada, compone e si esibisce con un gruppo circense. Nel 2005 è nuovamente in Italia. Ma non ci resterà a lungo.A 22 anni è a Parigi. Vive e lavora in una stamberga (ex camerino degli attori) di un teatrino de “la Bastille” in cui compone musica per gli spettacoli di marionette. Il soggiorno parigino durerà fino a settembre del 2008 intramezzato da viaggi in Belgio, Inghilterra, Spagna. Nel 2009 conosce il rinomato pianista Teo Ciavarella. Questi, affascinato dalle composizioni del giovane cantautore, lo inviterà sempre più spesso a suonare durante le sue serate/concerto, facendolo fiancheggiare da artisti quali Ellade Bandini, Gianluca Bassi, Lele Barbieri e tanti altri. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©